PostHeaderIcon MASTERCLASS INTERNAZIONALE PER STRUMENTI AD ARCO

 

MASTERCLASS INTERNAZIONALE

VIOLINO, VIOLA, VIOLONCELLO

Martina Franca, Taranto
Dal 2 al 9 settembre 2012
Il corso di viola inizia il 3 settembre.

Lingue del corso: Tedesco, Inglese, Francese, Italiano
Scarica la locandina (file PDF) | Scarica il bando (file PDF)

 

MODULO DI ISCRIZIONE


 

DOCENTI:
Ulrike Danhofer - violino
Bruno Giuranna - viola
Raphael Wallfisch - violoncello

Masterclass Internazionale per Viola, Violino, Violoncello
La partecipazione è aperta a tutti gli studenti di conservatorio e scuole di musica e a musicisti professionisti. È possibile partecipare anche come uditori.
I corsi avranno luogo presso la sede della Fondazione Paolo Grassi, Via Metastasio n.20 nel centro storico di Martina Franca (Taranto).
I partecipanti sono pregati di portare con sé gli spartiti del proprio repertorio (in tre copie) e il proprio leggio. Qualora si trattasse di brani di non facile reperibilità, si prega di inviarne copia in anticipo, tramite posta ordinaria o elettronica. Gli organizzatori declinano qualsiasi responsabilità da eventuali danni a persone o cose nel corso della manifestazione. Durante le masterclass i migliori studenti saranno segnalati per integrare l’organico dell’Orchestra Internazionale d’Italia per la produzioni del Festival della Valle d’Itria 2013 (Martina Franca).

Calendario
I corsi di violino e violoncello si terranno da domenica 2 a domenica 9 settembre 2012.
Il corso di viola si terrà invece da lunedì 3 a domenica 9 settembre 2012.
• ARRIVO E SISTEMAZIONE DEI PARTECIPANTI: sabato 1 settembre: per gli studenti di violino e violoncello - domenica 2 settembre: per gli studenti di viola.
• Domenica 2 settembre - ore 10.00: PRIMO INCONTRO per gli studenti di violino e violoncello presso la sede della Fondazione Paolo Grassi.
• Lunedì 3 settembre - ore 10.00: PRIMO INCONTRO per gli studenti di viola presso la sede della Fondazione Paolo Grassi
• Venerdì 7 settembre - ore 20.00: CONCERTO DEGLI STUDENTI
• Domenica 9 settembre - ore 20.00: CONCERTO FINALE (docenti e studenti)

Quota di partecipazione
È prevista una quota di iscrizione pari a 50 € (anche per gli uditori) che dovrà essere pagata al momento dell’iscrizione, per completare la procedura stessa.
Tale quota di iscrizione non sarà restituita in caso di mancata partecipazione.
La quota di frequenza è di 250 € e dovrà essere saldata entro e non oltre il 3 settembre 2012.
Per gli uditori la quota di frequenza è di 100 €.

Modalità di iscrizione e pagamento
L’iscrizione ai corsi potrà essere effettuata tramite email [scrivendo all’indirizzo: info@fondazionepaolograssi.it] oppure on-line, sul sito della della Fondazione Paolo Grassi:
http://www.fondazionepaolograssi.it/registrazione-masterclass.aspx]

Il pagamento della quota di iscrizione potrà essere effettuato tramite bonifico bancario sul conto intestato a:
FONDAZIONE PAOLO GRASSI
IBAN IT95 M033 5901 6001 0000 0002 715 BIC BCITITMX presso BANCA PROSSIMA.

Per quanto riguarda la quota di frequenza, questa potrà essere corrisposta attraverso bonifico bancario oppure direttamente presso la sede della Fondazione, al momento dell’inizio dei corsi.

Termine iscrizioni: 28 agosto 2012

Abbiamo convenzioni con hotel e B&B nella zona, pertanto saremo a Vostra disposizione per un eventuale aiuto nella ricerca della sistemazione.

Per ulteriori informazioni:
Fondazione Paolo Grassi
Via Metastasio, n. 20
74015 Martina Franca (Taranto)
Telefono: +39 080 4306763
E-mail: info@fondazionepaolograssi.it


MARTINA FRANCA INFO Come raggiungere Martina Franca

 


 

DOCENTI

ULRIKE DANHOFER - violino
Ulrike Danhofer è nata a Graz e ha studiato violino con il Prof. Christos Polyzoides all’Università di Musica e Arti Drammatiche di Graz. Nel 1983 ha superato l’esame finale con il massimo dei voti ed ha ricevuto il premio di riconoscimento dal Ministero Federale Austriaco della Scienza e della Ricerca. In seguito ha completato i suoi studi di repertorio con il Prof. Franz Samohly a Vienna e dal 1984 al 1987 ha frequentato il masterclass del Prof. Max Rostal presso il Conservatorio di Berna in Svizzera. Nel 1987 ha conseguito il diploma di solista. Ha ricevuto importanti influenze artistiche attraverso la frequenza di varie masterclass con Igor Oistrach, Wolfgang Schneiderhan, Sandor Végh, Valery Klimov e Wolfgang Marschner e collaborazioni con Lord Yehudi Menuhin e Tibor Varga. Ulrike Danhofer ha vinto numerosi premi e borse di studio attraverso concorsi e fondazioni. Si è spesso esibita come solista e in concerti di musica da camera in Europa e Asia. Ha eseguito concerti da solista con la Slovakian Philharmonic Orchestra, la Bern Symphony Orchestra, la Duisburg Symphony Orchestra, l’Orchestra Internazionale d’Italia, la Capella Istropolitana e la Graz Symphony Orchestra. Ulrike Danhofer ha partecipato a noti festival come Klangbogen Wien, Wien Modern, Carinthian Summer, Styriarte, Steirischer Herbst, Eggenberg Castle Concerts e al Festival della Valle d‘Itria. Per molti anni ha suonato in duo con il famoso pianista e compositore Ivan Eröd. Dal 1990 al 2000 Danhofer è stata la prima donna spalla dell’Orchestra sinfonica di Graz diretta da Fabio Luisi e Milan Horvat. Dal 1996 al 2000 è anche stata la direttrice artistica dell’orchestra e dell’Associazione Amici della musica della Stiria. Durante questo periodo hanno enorme valore le sue collaborazioni con Bruno Canino, Gerard Caussé, Thomas Hampson, Kim Kashkashian, Alfredo Perl, Pepe Romero, Heinrich Schiff, Pieter Wispelwey e altri. Dal 1988 al 2002 Ulrike Danhofer ha insegnato presso l’Università di Musica ed Arte Drammatica di Graz. Dal 1994 ha anche insegnato presso l’Università della Musica e delle Arti Performative di Vienna dove dal 2002 ha la cattedra di professore di violino. Ulrike Danhofer insegna durante corsi estivi internazionali, all’Orchestra Giovanile di Vienna e all’Orchestra Filarmonica Europea. E’ anche giudice in vari concorsi e dal 1994 è stata nominata Presidente della Sezione Austriaca dell’ESTA (Associazione Europea degli Insegnanti Strumenti ad arco). Ulrike Danhofer suona un violino costruito da Nicolaus Gagliano nel 1762.

BRUNO GIURANNA - viola
Direttore d'orchestra e violista italiano, nato a Milano da una famiglia di musicisti, ha compiuto gli studi musicali a Roma. Tra i fondatori del complesso I Musici, è particolarmente attivo come membro del Trio Italiano d'Archi, ha iniziato la carriera solistica presentando, in prima esecuzione assoluta, con la direzione di Herbert von Karajan, la Musica da Concerto per viola e orchestra d'archi composta per lui da Giorgio Federico Ghedini. Da allora ha suonato con orchestre quali Berliner Philharmoniker, Concertgebouw di Amsterdam, Teatro alla Scala di Milano, con direttori come Claudio Abbado, Sir John Barbirolli, Sergiu Celibidache, Carlo Maria Giulini e Riccardo Muti. Titolare della Cattedra Internazionale di Viola presso la Royal Academy of Music di Londra nel 1995/1996, ha insegnato alla Hochschule der Künste di Berlino, tiene Corsi di Perfezionamento presso la Fondazione Stauffer di Cremona e ha tenuto master classes in tutto il mondo, frequentemente invitato al Festival di Marlboro negli Stati Uniti. Direttore Artistico, dal 1983 al 1992, dell'Orchestra da Camera di Padova e del Veneto, ha diretto l'orchestra, durante questo periodo, in numerosi tour in Europa e Sud America. Nel 1988 ha presieduto la giuria della First International Bruno Giuranna Viola Competition in Brasile. La sua discografia comprende la Sinfonia Concertante di Mozart con Franco Gulli, Henryk Szeryng e Anne-Sophie Mutter, l'integrale dei concerti per Viola d'amore di Vivaldi ed i Quartetti con pianoforte di Mozart con il Beaux Arts Trio prodotti dalla Philips. Nel 1990 l'incisione dei Trii di Beethoven, realizzata con la violinista Anne-Sophie Mutter ed il violoncellista Mstislav Rostropovich per la Deutsche Grammophon, ha ottenuto una Grammy Award Nomination. Come direttore ha vinto il Grand Prix du Disque dell'Académie Charles Cros di Parigi per la registrazione, con David Geringas, dei Concerti per Violoncello di Boccherini. Nella sua ultima realizzazione discografica della Sinfonia Concertante di Mozart, pubblicata da EMI, ha collaborato con la violinista Anne-Sophie Mutter e l'Academy of St Martin in the Fields diretta da Sir Neville Marriner. Attuale Principal Guest Conductor della Irish Chamber Orchestra, ha iniziato, dal 1998, una stretta collaborazione con l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano di cui ha inaugurato, con un programma beethoveniano, la stagione 1998/1999. Tra i suoi recenti e prossimi concerti, la partecipazione solistica alla Stagione Sinfonica 1999/2000 dell'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia con il Concerto per viola e orchestra di William Walton diretto da Jeffrey Tate, l'inaugurazione della stagione 2000/2001 dell'Accademia Filarmonica Romana al Teatro Olimpico con l'Orchestra da Camera Italiana, la direzione del Messiah di Händel sul podio di National Chamber Choir of Ireland e Irish Chamber Orchestra, una collaborazione con l'Eroica Trio durante la corrente stagione cameristica dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia e una serie di programmi con la Irish Chamber Orchestra nella duplice veste di direttore e violista con musiche di Mozart, Britten, Schubert e Shostakovic.

RAPHAEL WALLFISCH - violoncello
Raphael Wallfisch è uno dei violoncellisti più celebri della scena musicale internazionale. È nato a Londra in una famiglia di musicisti illustri, da madre violoncellista (Anita Lasker-Wallfisch) e padre pianista (Peter Wallfisch). Ha studiato con insegnanti prestigiosi tra cui Amaryllis Fleming, Amedeo Baldovino e Derek Simpson. Durante gli studi con il grande violoncellista russo Gregor Piatigorsky in California è stato scelto per eseguire musica da camera con Jascha Heifetz. All'età di ventiquattro anni ha vinto il Gaspar Cassado Cello International Competition a Firenze. Da allora è iniziata la sua carriera all’interno di orchestre importanti come la London Symphony, London Philharmonic, BBC Symphony, Chamber Orchestra, Hallé, City of Birmingham Symphony, Leipzig Gewandhaus, Berlin Symphony, Westdeutscher Rundfunk, Los Angeles Philharmonic, Indianapolis Symphony, Filarmonica di Varsavia, Filarmonica Ceca e molti altre. È regolarmente invitato a suonare in festival importanti come il BBC Proms, Edimburgo, Aldeburgh, Spoleto, Prades, Oslo e Schleswig Holstein. L'insegnamento è una delle sue più grandi passioni; è infatti richiesto come insegnante in tutto il mondo. Tra le altre cose, è professore di violoncello presso il Conservatorio di Zurigo Winterthur e il Royal Northern College of Music di Manchester. Ha eseguito e registrato tutte le più grandi opera per violoncello. La sua vasta discografia per la EMI, Chandos, Black Box, ASV, Naxos e Nimbus esplora sia il repertorio concertistico tradizionale, sia innumerevoli opere meno note di Dohnanyi, Respighi, Barber, Hindemith e Martinu, così come Richard Strauss, Dvorak, Kabalevsky e Khachaturian. Ha collaborato con i più importanti compositori della Gran Bretagna, molti dei quali hanno scritto opere appositamente per lui; tra questi Sir Peter Maxwell Davies, Kenneth Leighton, James MacMillan, John Metcalf, Paul Patterson, Robert Simpson, Robert Saxton, Roger Smalley, Giles Swayne, John Tavener e Adrian Williams.

 

Torna all'indice dei masterclasses...

Ultime notizie

15 aprile 2019
Premio Abbiati 2019 a G.Palella

Giuseppe Palella si aggiudica il XXXVIII Premio della critica musicale "Franco Abbiati" 2019 come miglior costumista dell'anno per i costumi realizzati per il Festival della Valle d'Itria. Con questo riconoscimento all'artista pugliese per le produzioni del Festival della Valle d'Itria, "Giulietta e Romeo" di Vaccaj (2018) e "Orlando Furioso" (2017), diventano nove gli Abbiati legati alla programmazione martinese. Leggi tutto...

Venerdì 26 aprile 2019, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Gabriella La Rovere presenta “Mi dispiace, suo figlio è autistico”

Venerdì 26 aprile 2019 alle ore 19.00 l'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi ospita la presentazione del libro "Mi dispiace, suo figlio è autistico" di Gabriella La Rovere [Edizioni Gruppo Abele, 2019]: non un saggio sull'autismo per addetti ai lavori, ma una raccolta viva di esperienze, una narrazione intima di relazioni quotidiane. Anna Maria Montinaro (Presidente Presidio del Libro) dialogherà con l'autrice. L'evento è organizzato dal Presidio del Libro di Martina Franca in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi e il gruppo "Insieme per l'Autismo - Martina Franca" nel Mese per la Consapevolezza sull'Autismo. Leggi tutto...

Martedì 16 Aprile 2019, ore 19.30 - Chiesa di San Domenico
Concerto per la Settimana Santa

Martedì 16 aprile 2019 alle ore 19.30 nella Chiesa di San Domenico in programma un concerto per pianoforte a quattro mani organizzato dalla Fondazione Paolo Grassi in collaborazione con la Parrocchia di San Domenico in occasione della Settimana Santa. In programma la versione per pianoforte a quattro mani della "Matthäus-Passion" BWV 244 (Passione secondo Matteo) di Johann Sebastian Bach nella trascrizione di S. Jadassohn, eseguita dai pianisti in residence della Fondazione Paolo Grassi, Liubov Gromoglasova e Ettore Papadia. Leggi tutto...

27-28 aprile e 20-21 maggio 2019
Masterclass con G.Galimberti

In programma nei giorni 27-28 aprile e 20-21 maggio 2019 una masterclass dedicata all'accompagnamento pianistico per la danza, che rientra nel piano formativo del corso di perfezionamento pianistico diretto da Francesco Libetta. Due moduli didattici: Musica per danza: rapporti storici e semantici. Pratica dell’accompagnamento. Docenti: Giulio Galimberti e Francesco Libetta. Iscrizioni entro il 24 aprile 2019. Leggi tutto...

Dicembre 2018 - Giugno 2019
Perfezionamento di pianoforte

La Fondazione Paolo Grassi istituisce per l’A.A. 2018/2019 corsi di perfezionamento di pianoforte diretti dal M° Francesco Libetta, allo scopo di formare giovani musicisti di talento nell’approfondimento delle competenze tecnico-strumentali e per la preparazione di audizioni, concerti e concorsi internazionali. I programmi di lavoro saranno definiti in base alle specifiche esigenze di ogni studente. Tutte le info nel regolamento. Leggi tutto...

Agenda
<aprile 2019>
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293012345
Alta formazione musicale
ACCADEMIA DEL BELCANTO INTERNATIONAL MASTERCLASS
Social Network
Info Contatti
Fondazione Paolo Grassi
via Metastasio 20
74015 Martina Franca (TA)
Email: info@fondazionepaolograssi.it

Telefono: +39 0804306763

Soci Fondatori:
Newsletter
Sì, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Fondazione Paolo Grassi o.n.l.u.s per l’invio della newsletter contenente informazioni e aggiornamenti. (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n.196 del 30/6/2003)


La presente informativa viene resa in ossequio all'art. 13 del Regolamento 2016/679 (GDPR), ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) agli utenti che accedono al sito web www.fondazionepaolograssi.it ed è relativa a tutti i dati personali trattati secondo le modalità di seguito indicate.


IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento dei dati personali raccolti è FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS Via Metastasio, 20 – 74015 MARTINA FRANCA (Ta)
P. iva 02754360739


DATI RACCOLTI

I dati personali trattati sono raccolti in quanto forniti direttamente dall'interessato o forniti automaticamente.

I dati forniti direttamente dall'interessato sono tutti i dati personali che siano forniti al Titolare del Trattamento con qualsiasi modalità, direttamente dall'interessato. In particolare sono raccolti e trattati i seguenti dati personali:
- EMAIL

I dati raccolti automaticamente sono i dati di navigazione. Tali dati, pur non essendo raccolti al fine di essere associati all'identità dell'utente, potrebbero indirettamente, mediante elaborazione e associazioni con dati raccolti dal Titolare, consentire la sua identificazione. In particolare:
- Indirizzo IP
- Browser e device di navigazione

In seguito all'invio di newsletter, la piattaforma utilizzata consente di rilevare l'apertura di un messaggio e i clic effettuati all'interno della newsletter stessa, unitamente a dettagli relativi all'ip e al browser/device utilizzati. La raccolta di questi dati è fondamentale per il funzionamento dei sistemi di rinnovo implicito del trattamento (vedi la voce Modalità del Trattamento) e parte integrante dell'operatività della piattaforma di invio.


BASE GIURIDICA E FINALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati sono trattati esclusivamente per le finalità per le quali sono raccolti, come di seguito descritte.

Utilizziamo i dati forniti dagli interessati per:


- solo in caso di specifico consenso dell'utente, per permettere l'adesione a servizi specifici e ulteriori quali l'invio di future comunicazioni informative e promozionali via mail o mediante strumenti elettronici.

Il conferimento dei dati elencati nella sezione "Dati Raccolti" è obbligatorio per consentire all'utente di accedere al servizio. Per tale ragione il consenso è obbligatorio e l'eventuale rifiuto al trattamento ovvero il mancato, inesatto o parziale conferimento dei dati potrebbe avere come conseguenza l'impossibilità di una corretta erogazione del servizio.

Il conferimento dei dati per le finalità di invio newsletter per scopi promozionali, informativi o di ricerca è facoltativo ed il rifiuto a prestare il relativo consenso al Trattamento darà luogo all'impossibilità di essere aggiornati circa iniziative commerciali e/o campagne promozionali, di ricevere offerte o altro materiale promozionale e/o di inviare all'utente offerte personalizzate.
FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS non fornisce a terze parti nessuna delle informazioni degli utenti senza il loro consenso, salvo ove richiesto dalla legge.

E' in ogni caso esclusa la diffusione e il trasferimento dei dati al di fuori dello spazio UE.


REVOCA DEL CONSENSO

L'interessato può revocare il proprio consenso alla ricezione di comunicazioni promozionali e commerciali immediatamente, inviando richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT oppure cliccando sull'apposito link di disiscrizione che potrà trovare nel footer di ogni mail promozionale e commerciale ricevuta.


MODALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti, prevedendo in ogni caso la verifica annuale dei dati conservati al fine di cancellare quelli ritenuti obsoleti, salvo che la legge non preveda obblighi di archiviazione.

Il trattamento dei dati avviene di norma presso la sede della società FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS, da personale o collaboratori esterni debitamente designati quali responsabili del trattamento. L'elenco completo dei responsabili del trattamento e degli Incaricati al trattamento dei dati personali può essere richiesto inviando apposita richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT

L'iscrizione e il trattamento relativo sono ritenuti validi fino alla disiscrizione da parte dell'utente, presente in ogni email, oppure dopo 12 mesi dall'ultima comunicazione di cui abbia evidenza di interazione diretta (click, apertura, risposta).

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.


DIRITTI DELL'INTERESSATO

Ai sensi dell'art. 7 del Codice della Privacy e dell'art. 13 GDPR ciascun utente ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei suoi dati personali, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile.

In particolare, l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS l'indicazione:

1. dell'origine dei dati personali;
2. della finalità e delle modalità di trattamento;
3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici/informatici;
4. gli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e delrappresentante designato;
5. dei soggetti e delle categorie di soggetti ai quali i dati possono esserecomunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

Inoltre l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS

1. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero l'integrazione dei propri dati;
2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
3. l'accesso ai propri dati e cioè la conferma che sia o meno in corso un trattamento didati personali che lo riguardano;
4. la limitazione del trattamento,
5. la portabilità del dato, cioè il diritto di ricevere in formato strutturato i dati personali che lo riguardano;
6. diritto di reclamo all'Autorità di controllo.

Infine l'interessato ha il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta. In particolare l'interessato ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario commerciale o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Le richieste di cui ai punti precedenti dovranno essere inviate via email all'indirizzo INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT


AGGIORNAMENTI E MODIFICHE

FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS si riserva il diritto di modificare, integrare o aggiornare periodicamente la presente Informativa in ossequio alla normativa applicabile o ai provvedimenti adottati dal Garante per la Protezione dei dati personali.

Le suddette modifiche o integrazioni saranno portate a conoscenza degli interessati mediante link alla pagina di Privacy Policy presente nel sito web e saranno comunicate direttamente agli interessati a mezzo email.

Invitiamo gli utenti a prendere visione della Privacy Policy con regolarità, per verificare l'Informativa aggiornata e decidere se continuare o meno ad usufruire dei servizi offerti.