PostHeaderIcon BIBLIOMEDIATECA - STRUTTURA

 

BIBLIOMEDIATECA - STRUTTURALa Biblioteca Paolo Grassi è gestita dalla Fondazione in collaborazione con la Regione Puglia - C.R.S.E.C. TA/51 di Martina Franca che, grazie ad una convenzione approvata dall'Assessorato Regionale alla P.I., ha messo a disposizione tre operatrici specializzate in biblioteconomia:

Angela Luigia Di Lorenzo
Cinzia Greco
Antonia Serio

FUNZIONI
Partendo dal presupposto che le biblioteche sono considerate “agenti attivi sul mercato dell’informazione”, la Bibliomediateca Paolo Grassi ha come finalità principale la costituzione e la gestione di una struttura dotata di senso strategico e di competenze, rapida nelle decisioni e ampiamente ospitale attraverso il miglioramento e l’ottimizzazione dei servizi già esistenti, l’applicazione di tecnologie avanzate, la sperimentazione di servizi innovativi.
La Bibliomediateca deve oggi essere considerata come un vero e proprio servizio al territorio: un servizio per i cittadini atto all’assolvimento dei diritti di accesso all’informazione, alla documentazione e alla conoscenza, in grado di supportare la crescita della vita culturale, sociale ed economica del territorio di riferimento, e non solo. L’obiettivo strategico e permanente è quello del miglioramento continuo in funzione della soddisfazione dei “requisiti” dell’utente, consapevole che il “successo” dell’intero intervento dipende da una serie di abilità o capacità di chi sta in biblioteca di :
• indirizzare e gestire l’intera struttura verso la soddisfazione delle esigenze e delle aspettative degli utenti, e quindi individuare i metodi e gli strumenti per accoglierle, ascoltarle, raccoglierle, analizzarle e persino anticiparle;
• definire in questa prospettiva gli indirizzi generali e gli obiettivi specifici con attenzione a creare un clima organizzativo favorevole alla loro condivisione da parte del personale, al coinvolgimento ed alla valorizzazione del contributo e dell’iniziativa propositiva di tutto lo staff;
• gestire attività e risorse come processi interagenti per trasformarle in prodotti/servizi che siano in grado di soddisfare gli utenti;
• assumere decisioni sulla base di dati e informazioni che devono essere raccolte ed analizzate apposite attività di monitoraggio.

SERVIZI
I servizi multimediali sono quelli che oggi registrano il più consistente volume di crescita e, quindi, di interesse da parte dei cittadini. La Bibliomediateca, agenzia informativa che si propone nella sua mission di facilitare il diritto di tutti all’accesso all’informazione, deve padroneggiare questi nuovi mezzi di diffusione del sapere, adoperandosi per essere in grado di ideare, realizzare e offrire efficaci strumenti informativi multimediali, coordinati e centralizzati.
La Bibliomediateca favorisce, attraverso i vari mezzi di comunicazione e riproduzione, la massima diffusione della cultura teatrale e musicale e si configura, perciò, come centro culturale d’eccellenza sul territorio, in perfetta sintonia con il pensiero di Paolo Grassi.

PRESTITO
I materiali della biblioteca sono ammessi al prestito (secondo il Regolamento interno) per un solo documento alla volta. In casi straordinari (motivate necessità didattiche o di ricerca, utenti disabili, prolungata chiusura del servizio, ecc.), previa domanda formale, possono essere autorizzati dal responsabile prestiti più lunghi.
Il materiale multimediale della Bibliomediateca può inoltre essere richiesto in prestito da parte di enti, scuole, istituti e associazioni culturali senza scopo di lucro, presentando richiesta su carta intestata.
Il servizio di prestito interbibliotecario è attivo sia per le risorse bibliografiche, che per quelle multimediali, solo su richiesta, per motivate necessità didattiche o di ricerca, e sempre soggetto all'autorizzazione del Responsabile della Bibliomediateca.

CONSULTAZIONE
Il catalogo è consultabile presso la Bibliomediateca oppure on-line all’indirizzo: http//www.fondazionepaolograssi.it. Il materiale cartaceo è consultabile presso la sala di lettura messa a disposizione dalla Fondazione Paolo Grassi. Il materiale multimediale può essere consultato all’interno del locale della Bibliomediateca, va installato sulle apposite macchine; sono vietate le duplicazioni del materiale multimediale. L’utente può effettuare la prenotazione del turno di lavoro al computer. Essa va fatta, via telefono o via e-mail, con un preavviso di almeno un’ora. Il responsabile della Bibliomediateca potrà prendere provvedimenti disciplinari nei confronti degli utenti che non rispettano il regolamento della stessa.

Altri servizi ad accesso libero erogati al pubblico sono:

• accesso ad internet secondo i tempi e i modi previsti dal Regolamento interno;
• uso dei computer e di altre attrezzature informatiche;
• consultazione del catalogo informatizzato della biblioteca e di banche dati;
• consultazione delle risorse multimediali
• reference service, accoglienza e informazioni sui molteplici servizi della mediateca;
• assistenza nella navigazione in rete su pagine e siti selezionati;
• consultazione dei cataloghi informatizzati;
• consultazione di CD-Rom multimediali;
• consultazione di materiale audiovisivo;
• consultazione di database su supporto fisico, su rete locale o su Internet;
Gli utenti hanno diritto a:
• usufruire dei servizi offerti;
• essere informati ed orientati sulle risorse possedute;
• presentare proposte per l’acquisto di materiale non posseduto;
• avere in prestito il materiale posseduto secondo le modalità e i modi previsti dal Regolamento interno in materia di prestito;
• presentare reclami ed istanze, prospettare osservazioni, formulare suggerimenti per il miglioramento del servizio.

SERVIZIO DI REFERENCE
La Bibliomediateca garantisce il servizio di reference in sala multimediale con personale adeguatamente preparato, per almeno 30 ore settimanali di apertura al pubblico, 5 giorni alla settimana.

ll servizio di reference riguarda:

• ricerche bibliografiche su OPAC locali e nazionali br /> • ricerche e consultazione banche dati
• consultazione e-journals ed e-book in rete
• ricerche in Internet (motori di ricerca e portali)
• recupero ed utilizzo di risorse dal web.
All'interno dei nuovi locali e con l'ausilio del personale Bibliomediatecario la Fondazione Paolo Grassi continuerà a realizzare:
• master volti alla formazione specialistica nell'ambito delle attività artistico-culturali, spettacolo dal vivo e opera lirica
• premi di studio per tesi di laurea e dottorati di ricerca dedicati all'organizzazione, legislazione ed economia dello spettacolo
• pubblicazioni relative a tutte le attività artistico-culturali, spettacolo dal vivo e opera lirica
• convegni, seminari, workshop e laboratori specifici per la formazione degli operatori dello spettacolo e/o per lo spettatore, ai quali sono invitati studiosi di teatro italiani e stranieri
• in associazione con il Centro Artistico e Musicale “Paolo Grassi” scuola di teatro e drammaturgia, canto, danza, recitazione, scenografia e sceneggiatura
• progetti mirati alla maggiore conoscenza dei linguaggi della comunicazione teatrale.

Ultime notizie

Giovedì 21 dicembre 2017, ore 20.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Concerto per violoncelli in ricordo del M° Giacinto Caramia

Ludovica Rana, Gaetano Simone e altri giovani violoncellisti della Fondazione Paolo Grassi protagonisti di un concerto per violoncelli solisti e in ensemble dedicato al M° Giacinto Caramia. A due anni dalla scomparsa, la Fondazione ricorda uno tra i più celebri violoncellisti italiani del XX secolo originario di Martina Franca, di cui la Bibliomediateca della Fondazione custodisce il prezioso archivio musicale. Giovedì 21 dicembre 2017, ore 20.00. [Ingresso libero] Leggi tutto...

Giovedì 14 dicembre 2017, ore 19.30 - Chiesa di San Domenico
Note di luce

Nella splendida cornice della Chiesa di San Domenico, un concerto di avvento al Natale in omaggio a Santa Lucia con i giovani artisti della Fondazione Paolo Grassi. In programma musiche scelte dal repertorio sacro di ogni epoca. Giovedì 14 dicembre 2017, ore 20.00 [ingresso libero]. Leggi tutto...

Lunedì 4 dicembre 2017, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Francesca Cosanti presenta gli albi illustrati “Cappuccetto rosso” e “Hansel & Gretel”

Francesca Cosanti, autrice dei manifesti del Festival della Valle d’Itria dal 2014 e illustratrice in residence alla Fondazione Paolo Grassi, presenta al pubblico i suoi nuovi albi illustrati, pubblicati in lingua italiana per Edizioni White Star. Dialogherà con lei per l’occasione Sara Mastrodomenico. L’evento è organizzato in collaborazione con SPINE - Temporary Small Press Bookstore, libreria itinerante dedicata all’editoria indipendente, al self-publishing e al libro illustrato. Lunedì 4 dicembre 2017, ore 19.00 [Ingresso libero] Leggi tutto...

Mercoledì 22 novembre 2017, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Concerto per Santa Cecilia

Omaggio a Santa Cecilia, patrona della musica e protettrice di strumentisti e cantanti, con un concerto di grande musica classica dal vivo organizzato dalla Fondazione Paolo Grassi in in collaborazione con la Parrocchia di San Domenico. Mercoledì 22 novembre 2017 alle ore 19.00 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi. A seguire la tradizionale pettolata nel Chiostro di San Domenico. [Ingresso libero] Leggi tutto...


La Fondazione Paolo Grassi ente esercente per 18APP e CARTA DEL DOCENTE

Hai 18 anni e desideri spendere il Bonus Cultura messo a disposizione dal MiBACT in corsi di musica e teatro o in attività di formazione culturale? Sei un docente di ruolo alla ricerca di attività di formazione e aggiornamento professionale sostenibili attraverso i voucher della Carta del Docente? Da oggi la Fondazione Paolo Grassi è ente accreditato sui portali 18APP e CARTA DEL DOCENTE. Scopri la nostra offerta educational dedicata ai giovani e ai docenti! Leggi tutto...

Giovedì 26 ottobre 2017, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Lions Club per il Belcanto

Giovedì 26 ottobre 2017 alle ore 19.00 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi in programma un imperdibile concerto di belcanto con gli allievi dell’Accademia “Rodolfo Celletti” e la partecipazione straordinaria del baritono Domenico Colaianni. Il concerto è promosso dal Lions Club di Martina Franca Host in occasione della consegna della borsa di studio per l'Anno Accademico 2017 al soprano Cristina Fanelli, molto apprezzata da pubblico e critica quest'anno al Festival della Valle d’Itria nella produzione dedicata a Claudio Monteverdi, "Altri canti d'amor". Assieme alla cantante premiata e al suo maestro, Domenico Colaianni, si esibiranno il tenore Domenico Pellicola e la pianista russa Liubov Gromoglasova. In programma una raffinata selezione di arie da Bach a Puccini. Nella serata sarà inoltre presentato al pubblico il romanzo di Raffaele Cera dal titolo "La particella di Bach" (Edizioni del Rosone); dialogherà con l'autore il Dott. Roberto Burano. [Ingresso libero] Leggi tutto...

29, 30 e 31 ottobre 2017 a Barcellona
Il Trio G.De Vito a Barcellona

Il 29, 30 e 31 ottobre 2017 il Trio "Gioconda De Vito" della Fondazione Paolo Grassi (Silvia Grasso, violino / Gaetano Simone, violoncello / Liubov Gromoglasova, pianoforte) sarà in tournée in Spagna grazie al programma Puglia Sounds Export 2017 della Regione Puglia. In programma concerti a Barcellona presso la Sala Nota79, la Sala de Los Atlantes al Real Circulo Artístico de Barcelona e il Salò D’Actes della Reial Acadèmia Catalana de Belles Arts de Sant Jordi. Leggi tutto...

20-22 ottobre 2017 // 14-17 dicembre 2017
Workshop di Musica Antica

La Fondazione Paolo Grassi presenta un prestigioso workshop dedicato alla musica antica, con particolare attenzione alla musica del '600 e primo '700. Scopo del workshop è quello di introdurre i partecipanti allo studio e al perfezionamento della pratica della musica antica in un'ottica che permetta la restituzione in tempi moderni del testo musicale originario, attraverso l’uso e la riscoperta delle fonti principali, siano esse musicali, didattiche, teoriche, organologiche e, non ultime, iconografiche. In programma due sessioni di studio: 20-22 ottobre e 14-17 dicembre 2017. Docenti: Dario Luisi (violino, OTT-DIC); Marco Vitale (clavicembalo, OTT-DIC); Marc Vanscheeuwijck (violoncello, DIC). Leggi tutto...

Dal 2 ottobre 2017
SCUOLA DI MUSICA DELLA FONDAZIONE PAOLO GRASSI - Anno scolastico 2017/2018

Aperte le iscrizioni per l'Anno Scolastico 2017/2018 ai corsi di musica per bambini e ragazzi nell'ambito del progetto "Bambini e ragazzi...all'opera!", organizzato dalla Fondazione Paolo Grassi in collaborazione con il Festival della Valle d'Itria. PROPEDEUTICA MUSICALE per bambini dai 3 ai 6 anni CORO DI VOCI BIANCHE per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni CORSI DI STRUMENTO (Violino, Violoncello, Flauto, Chitarra, Pianoforte) per bambini e ragazzi dai 6 anni in su. Con un progetto speciale per l’anniversario di Gioachino Rossini nel 2018 in collaborazione con il Festival della Valle d'Itria. Prenota la tua lezione prova gratuita telefonando al numero: 334 6075833 o vieni a trovarci in Fondazione per ricevere maggiori informazioni! Fondazione Paolo Grassi - Onlus Via Metastasio, 20 - 74015 Martina Franca (TA) telefono: 080 4306763 - 334 6075833 comunicazione@fondazionepaolograssi.it Leggi tutto...


"Storia del Belcanto" di Rodolfo Celletti

In occasione del convegno «Rodolfo Celletti (1917-2004) - Maestro di scrittura e (censore) di voci», organizzato dalla Fondazione Paolo Grassi a luglio 2017 nell'ambito della 43ª edizione del Festival della Valle d'Itria, è stata presentata la ristampa del volume "Storia del Belcanto" di Rodolfo Celletti (a cui ha contribuito la stessa Fondazione), arricchito dalla prefazione di Carlo Majer e in vendita presso la Fondazione Paolo Grassi e online attraverso il sito dell'editore Casalini Libri. Leggi tutto...

Agenda
<ottobre 2017>
lunmarmergiovensabdom
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
Alta formazione musicale
ACCADEMIA DEL BELCANTO INTERNATIONAL MASTERCLASS
Social Network
Info Contatti
Fondazione Paolo Grassi
via Metastasio 20
74015 Martina Franca (TA)
Email: info@fondazionepaolograssi.it

Telefono: +39 0804306763

Soci Fondatori:
Newsletter