PostHeaderIcon BIBLIOMEDIATECA - STRUTTURA

 

BIBLIOMEDIATECA - STRUTTURALa Biblioteca Paolo Grassi è gestita dalla Fondazione in collaborazione con la Regione Puglia - C.R.S.E.C. TA/51 di Martina Franca che, grazie ad una convenzione approvata dall'Assessorato Regionale alla P.I., ha messo a disposizione tre operatrici specializzate in biblioteconomia:

Angela Luigia Di Lorenzo
Cinzia Greco
Antonia Serio

FUNZIONI
Partendo dal presupposto che le biblioteche sono considerate “agenti attivi sul mercato dell’informazione”, la Bibliomediateca Paolo Grassi ha come finalità principale la costituzione e la gestione di una struttura dotata di senso strategico e di competenze, rapida nelle decisioni e ampiamente ospitale attraverso il miglioramento e l’ottimizzazione dei servizi già esistenti, l’applicazione di tecnologie avanzate, la sperimentazione di servizi innovativi.
La Bibliomediateca deve oggi essere considerata come un vero e proprio servizio al territorio: un servizio per i cittadini atto all’assolvimento dei diritti di accesso all’informazione, alla documentazione e alla conoscenza, in grado di supportare la crescita della vita culturale, sociale ed economica del territorio di riferimento, e non solo. L’obiettivo strategico e permanente è quello del miglioramento continuo in funzione della soddisfazione dei “requisiti” dell’utente, consapevole che il “successo” dell’intero intervento dipende da una serie di abilità o capacità di chi sta in biblioteca di :
• indirizzare e gestire l’intera struttura verso la soddisfazione delle esigenze e delle aspettative degli utenti, e quindi individuare i metodi e gli strumenti per accoglierle, ascoltarle, raccoglierle, analizzarle e persino anticiparle;
• definire in questa prospettiva gli indirizzi generali e gli obiettivi specifici con attenzione a creare un clima organizzativo favorevole alla loro condivisione da parte del personale, al coinvolgimento ed alla valorizzazione del contributo e dell’iniziativa propositiva di tutto lo staff;
• gestire attività e risorse come processi interagenti per trasformarle in prodotti/servizi che siano in grado di soddisfare gli utenti;
• assumere decisioni sulla base di dati e informazioni che devono essere raccolte ed analizzate apposite attività di monitoraggio.

SERVIZI
I servizi multimediali sono quelli che oggi registrano il più consistente volume di crescita e, quindi, di interesse da parte dei cittadini. La Bibliomediateca, agenzia informativa che si propone nella sua mission di facilitare il diritto di tutti all’accesso all’informazione, deve padroneggiare questi nuovi mezzi di diffusione del sapere, adoperandosi per essere in grado di ideare, realizzare e offrire efficaci strumenti informativi multimediali, coordinati e centralizzati.
La Bibliomediateca favorisce, attraverso i vari mezzi di comunicazione e riproduzione, la massima diffusione della cultura teatrale e musicale e si configura, perciò, come centro culturale d’eccellenza sul territorio, in perfetta sintonia con il pensiero di Paolo Grassi.

PRESTITO
I materiali della biblioteca sono ammessi al prestito (secondo il Regolamento interno) per un solo documento alla volta. In casi straordinari (motivate necessità didattiche o di ricerca, utenti disabili, prolungata chiusura del servizio, ecc.), previa domanda formale, possono essere autorizzati dal responsabile prestiti più lunghi.
Il materiale multimediale della Bibliomediateca può inoltre essere richiesto in prestito da parte di enti, scuole, istituti e associazioni culturali senza scopo di lucro, presentando richiesta su carta intestata.
Il servizio di prestito interbibliotecario è attivo sia per le risorse bibliografiche, che per quelle multimediali, solo su richiesta, per motivate necessità didattiche o di ricerca, e sempre soggetto all'autorizzazione del Responsabile della Bibliomediateca.

CONSULTAZIONE
Il catalogo è consultabile presso la Bibliomediateca oppure on-line all’indirizzo: http//www.fondazionepaolograssi.it. Il materiale cartaceo è consultabile presso la sala di lettura messa a disposizione dalla Fondazione Paolo Grassi. Il materiale multimediale può essere consultato all’interno del locale della Bibliomediateca, va installato sulle apposite macchine; sono vietate le duplicazioni del materiale multimediale. L’utente può effettuare la prenotazione del turno di lavoro al computer. Essa va fatta, via telefono o via e-mail, con un preavviso di almeno un’ora. Il responsabile della Bibliomediateca potrà prendere provvedimenti disciplinari nei confronti degli utenti che non rispettano il regolamento della stessa.

Altri servizi ad accesso libero erogati al pubblico sono:

• accesso ad internet secondo i tempi e i modi previsti dal Regolamento interno;
• uso dei computer e di altre attrezzature informatiche;
• consultazione del catalogo informatizzato della biblioteca e di banche dati;
• consultazione delle risorse multimediali
• reference service, accoglienza e informazioni sui molteplici servizi della mediateca;
• assistenza nella navigazione in rete su pagine e siti selezionati;
• consultazione dei cataloghi informatizzati;
• consultazione di CD-Rom multimediali;
• consultazione di materiale audiovisivo;
• consultazione di database su supporto fisico, su rete locale o su Internet;
Gli utenti hanno diritto a:
• usufruire dei servizi offerti;
• essere informati ed orientati sulle risorse possedute;
• presentare proposte per l’acquisto di materiale non posseduto;
• avere in prestito il materiale posseduto secondo le modalità e i modi previsti dal Regolamento interno in materia di prestito;
• presentare reclami ed istanze, prospettare osservazioni, formulare suggerimenti per il miglioramento del servizio.

SERVIZIO DI REFERENCE
La Bibliomediateca garantisce il servizio di reference in sala multimediale con personale adeguatamente preparato, per almeno 30 ore settimanali di apertura al pubblico, 5 giorni alla settimana.

ll servizio di reference riguarda:

• ricerche bibliografiche su OPAC locali e nazionali br /> • ricerche e consultazione banche dati
• consultazione e-journals ed e-book in rete
• ricerche in Internet (motori di ricerca e portali)
• recupero ed utilizzo di risorse dal web.
All'interno dei nuovi locali e con l'ausilio del personale Bibliomediatecario la Fondazione Paolo Grassi continuerà a realizzare:
• master volti alla formazione specialistica nell'ambito delle attività artistico-culturali, spettacolo dal vivo e opera lirica
• premi di studio per tesi di laurea e dottorati di ricerca dedicati all'organizzazione, legislazione ed economia dello spettacolo
• pubblicazioni relative a tutte le attività artistico-culturali, spettacolo dal vivo e opera lirica
• convegni, seminari, workshop e laboratori specifici per la formazione degli operatori dello spettacolo e/o per lo spettatore, ai quali sono invitati studiosi di teatro italiani e stranieri
• in associazione con il Centro Artistico e Musicale “Paolo Grassi” scuola di teatro e drammaturgia, canto, danza, recitazione, scenografia e sceneggiatura
• progetti mirati alla maggiore conoscenza dei linguaggi della comunicazione teatrale.

Ultime notizie


Baccanali in CD

Disponibile il CD dell'Opera "Baccanali" di Agostino Steffani del 42° Festival della Valle d'Itria. Protagonisti gli allievi dell'Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti" 2016 e l'Ensemble "Cremona Antiqua" diretto da Antonio Greco, Maestro Concertatore. Distribuito da Dynamic è possibile acquistarlo presso gli uffici del Centro Artistico Musicale "Paolo Grassi" - Festival della Valle d'Itria che si trovano all'ingresso del Palazzo Ducale - Piazza Roma, Martina Franca. Leggi tutto...

22 aprile 2017
Export(are) Bellezza

Il Direttore Artistico del Festival della Valle d'Itria, Alberto Triola, ospite dell'iniziativa "Exportare bellezza" del Corriere della Sera. Il Bello dell’Italia del «Corriere della Sera» riparte il 22 aprile da Bari con una giornata di cultura, spettacolo, laboratori e visite guidate. Che cos’è il Bello dell’Italia? È un’inchiesta che il quotidiano ha deciso di dedicare (in una seconda edizione, dopo il successo del 2016) alle potenzialità del territorio italiano: in quali campi siamo davvero bravi? E dove, invece, possiamo ancora crescere?, queste le domande principali a cui rispondere. Il capoluogo pugliese ospiterà la prima tappa dal titolo «Export(are) bellezza». Leggi tutto...

Dal 4 al 29 giugno 2017
AKT. Fotografie di Barbara Luisi

Dal 4 al 29 Giugno Palazzo Vernazza a Lecce ospiterà la mostra fotografica AKT. Fotografie di Barbara Luisi a cura di Manuela De Leonardis. Per la prima volta in Italia, dopo il recente debutto newyorkese, viene presentata al pubblico la serie fotografica Vita Aeterna che Barbara Luisi ha realizzato in terra di Puglia - da Brindisi a Fasano - nel corso del 2015. Un inno dell’’artista agli ulivi, protagonisti di una storia millenaria e incommensurabile patrimonio dell’umanità troppo spesso messo a repentaglio dall’uomo. Vita Aeterna è un lavoro strettamente collegato con i precedenti Nude Nature (2007), Dreamland (2014) e Fragilità (2013-2015), di cui viene esposta una selezione insieme ad un’anteprima dei nuovi scatti AKT – Ageless Beauty (2017) in cui è protagonista la terza età. Leggi tutto...


Terminata la seconda sessione di studio dell'Accademia del Belcanto

Si è conclusa la seconda sessione di studio dell'Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti" 2017. Tra i docenti di questa sessione il tenore Chris Merritt, il M° Roberto Servile, il M° Sesto Quatrini, il M° Ferdinando Sulla e il regista Giorgio Sangati. Gli allievi torneranno a Martina Franca giovedì 8 giugno 2017 per la terza sessione che li vedrà impegnati, tra i vari corsi di alto perfezionamento, nella work experience del Festival della Valle d'Itria. Leggi tutto...

Martedì 11 aprile 2017, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Presentazione del libro “Storia e trascendenza. L'idea di Dio e della donna nel Medioevo” di Angelo Panarese

Martedì 11 aprile 2017, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi: Angelo Panarese presenta il suo ultimo libro pubblicato da Pietre Vive Editore. Un viaggio nella storia e nella spiritualità a partire dall’analisi dell’idea di Dio, declinata dalla tarda antichità al Medioevo. Assieme all’autore interverranno Roberto Russano e Annalisa Mancino. [Ingresso libero] Leggi tutto...

Mercoledì 5 aprile 2017, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi:
Presentazione del libro “Avvistamenti dal sud. Vissuti memorandi” di Vinicio Aquaro

Mercoledì 5 aprile 2017, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi: Vinicio Aquaro presenta al pubblico l’ultimo libro da lui curato, contenente testimonianze di illustri personaggi che tracciano un singolare profilo della realtà pugliese e molisana. Oltre al curatore interverranno per l’occasione il Presidente della Fondazione Paolo Grassi, Franco Punzi, e il Presidente del Consiglio Regionale della Puglia, Mario Loizzo, assieme a Bernardo Notarangelo, Stanislao Schimera, Giovanni Cataldo, Fernando Giancotti. [Ingresso libero] Leggi tutto...

Martedì 4 aprile 2017, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi:
Rivediamoci con Nico Indellicati

Martedì 4 aprile 2017, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi: Il giornale Cronache Martinesi diretto Pietro Andrea Annicelli in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi dedica una serata in ricordo di Nico Indellicati. A dieci anni dalla scomparsa dello storico dirigente dell’Istituto “Guglielmo Marconi” di Martina Franca, nel giorno del suo compleanno, testimonianze, ricordi, documenti ripresi e riattualizzati da chi lo ha conosciuto e gli ha voluto bene. [Ingresso libero] Leggi tutto...

Giovedì 6 aprile 2017, ore 19.30 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Lions Club per l'Accademia

Un raffinato concerto di Belcanto con gli allievi cantanti e pianisti dell’Accademia “Celletti”, promosso dal Lions Club di Martina Franca Host in occasione della consegna della borsa di studio per l'Anno Accademico 2016 al tenore giapponese Yasushi Watanabe, applaudito durante l’ultima edizione del Festival della Valle d’Itria nell’opera “Baccanali” di Agostino Steffani. Giovedì 6 aprile 2017 alle ore 19.30 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi. Leggi tutto...

Martedì 28 e venerdì 31 marzo 2017, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Magia del flauto

Martedì 28 e venerdì 31 marzo alle ore 19.00 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi due concerti di grande musica da camera dal vivo in cui il protagonista principale sarà il flauto di Alexandra Ushakova, flautista russa di fama internazionale, che torna alla Fondazione Paolo Grassi per il secondo anno consecutivo. Assieme a lei suoneranno la pianista Liubov Gromoglasova, la violinista Silvia Grasso, il violoncellista Gaetano Simone e la flautista Valeria Zaurino. Leggi tutto...

Sabato 25 marzo 2017, ore 18.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
"Sartorie"

Sabato 25 marzo 2017 alle ore 18.00 l'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi ospita la presentazione del progetto "SARTORIE" di Ida Chiatante ovvero la presentazione del libro omonimo curato dal Maestro Arturo Cirillo e il vernissage della mostra fotografica “Paesaggi sartoriali”. Oltre all’autrice, saranno presenti i sarti martinesi, Andrijana Popovic, psicologa della moda, e Patrizia Calefato, docente di sociologia dei processi culturali e comunicativi presso all'Università degli Studi di Bari. [Ingresso libero] Leggi tutto...

Agenda
<aprile 2017>
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567
Alta formazione musicale
ACCADEMIA DEL BELCANTO INTERNATIONAL MASTERCLASS
Social Network
Info Contatti
Fondazione Paolo Grassi
via Metastasio 20
74015 Martina Franca (TA)
Email: info@fondazionepaolograssi.it

Telefono: +39 0804306763

Soci Fondatori:
Newsletter