PostHeaderIcon BIBLIOMEDIATECA - PATRIMONIO

 

BIBLIOMEDIATECA

La Fondazione Paolo Grassi, già a norma del proprio statuto, “[…] favorisce ed attua nei suoi programmi la ricerca culturale e scientifica, la valorizzazione del proprio patrimonio librario, il recupero, restauro ed il mantenimento dei beni d'interesse culturale, storico, artistico, ambientale […]” e opera in Puglia per la diffusione della cultura teatrale e musicale. In particolare la Bibliomediateca Paolo Grassi, dichiarata di interesse locale ai sensi della Legge Regionale n.58/81 con decreto del Presidente della giunta Regionale n.334 dell’11/04/2005, si propone quale centro propulsivo per lo sviluppo di interessi specifici, quali la musica, il teatro e lo spettacolo, attorno ai quali favorire la crescita di giovani e non solo, futuri cultori o semplici amatori della musica. 
Del patrimonio della Bibliomediateca Paolo Grassi fa parte il Fondo Bibliografico Paolo Grassi, consistente, all'atto della sua costituzione in 5568 unità librarie, poi successivamente arricchitosi con la donazione da parte del Centro Artistico Musicale Paolo Grassi di ulteriori 670 unità librarie, oltre a circa 900 dischi e 1.000 riviste, questi ultimi in corso di catalogazione e digitalizzazione, tutti provenienti dalla biblioteca personale di Paolo Grassi, donata dalla Signora Nina Vinchi-Grassi al Centro Artistico Musicale Paolo Grassi. Questo fondo bibliografico diventa ancor più importante dal punto di vista storico poiché implementato, nel 2006, dal materiale d'archivio dello stesso Paolo Grassi relativo alla sua carica di Presidente della RAI Radiotelevisione Italiana dal 1977 al 1980; carte di notevole interesse storico e culturale, visto che questi 278 faldoni offrono uno spaccato della vita sociale e politica italiana dell'epoca, raccogliendo lettere di elogio e di disappunto sulla programmazione RAI, corrispondenza con tutte le sedi RAI regionali e con le emittenti radiofoniche, corrispondenza ufficiale con Ministri e capi di Governo. Sono conservati, inoltre, faldoni relativi alla sua attività come Direttore del Piccolo Teatro di Milano e come Soprintendente del Teatro alla Scala di Milano. Al Fondo Bibliografico Paolo Grassi si aggiunge la dotazione dei documenti pubblici e la corrispondenza privata, dischi, spartiti musicali, onorificenze, abiti e leggio, donati alla Fondazione dal Centro Artistico Musicale Paolo Grassi e appartenuti alla celebre violinista Gioconda De Vito, a testimonianza della carriera e dell'arte dell'illustre cittadina di Martina Franca; anche questa documentazione cartacea e audio è stata digitalizzata e a breve sarà resa consultabile su web. Altro archivio privato d'inestimabile valore, in dotazione presso la Bibliomediateca della Fondazione, è quello di Rodolfo Celletti, primo Direttore Artistico del Festival della Valle d'Itria, grande studioso della vocalità dell’opera e autore di volumi che costituiscono autentiche pietre miliari per la musicologia nel XX secolo; esso consta di 40 faldoni con materiale quasi interamente manoscritto relativo ai suoi studi personali sulle “Stagioni operistiche” dal 1554 al 1978, “Profili di cantanti” scritti dopo averli sottoposti a provini durissimi (compresi Luciano Pavarotti e Katia Ricciarelli), bozze di romanzi e racconti successivamente pubblicati e 5 faldoni di Storia della Musica (es. Nascita e storia del virtuosismo, storia delle voci, saggi sulla vocalità nei vari secoli, mimica e strumenti, etc.). Questo materiale è stato completamente digitalizzato nell'ambito dei lavori dell'Accordo di Programma Quadro. Altrettanto prezioso è il Fondo Franco Chieco (noto critico musicale, sostenitore del Festival della Valle d’Itria sin dalla sua nascita), che vanta oltre mille dischi di grandissimo valore storico e musicologico, oggi conservati e fruibili al pubblico negli spazi della Fondazione Paolo Grassi. Nel 2008 la Biblioteca si è ulteriormente arricchita di due importanti donazioni: il Fondo Angelo Raguso, donato dagli eredi di un collezionista privato e consistente in circa 2.500 pezzi fra vinili, cd e videocassette di opere liriche e concerti classici e la collezione donata dal M° Fabio Luisi, direttore d’orchestra italiano fra i più stimati al mondo, costituita da 17 casse di 3.000 cd e vinili di musica classica e opera. Tra le ultime donazioni ricordiamo quella del M° Giacinto Caramia di Napoli, originario di Martina Franca, per anni primo violoncello dell’Orchestra A. Scarlatti al Teatro San Carlo di Napoli e componente sia del trio italiano d’archi (assieme a Franco Gulli e Bruno Giuranna), sia dei Virtuosi di Roma, che ha voluto donare alla Fondazione Paolo Grassi antichi spartiti musicali e libretti d’opera di grande valore storico e culturale. Molto importante è altresì il Fondo della scrittrice Paola Calvetti, che ha voluto donare alla Bibliomediateca della Fondazione circa 800 volumi sulla danza, come pure il Fondo Stefania Bonfadelli (celebre soprano nonché docente dell’Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti” interna alla Fondazione Paolo Grassi), che ha notevolmente arricchito la Bibliomediateca con prestigiosi materiali bibliografici e audiovisivi della storia della musica e del canto.

A tutto questo si aggiungono più di 300 dvd di opere, concerti, piece teatrali e film. Tale patrimonio costituisce un unicum in Italia poiché vanta, tra le altre cose, tutta la documentazione bibliografica e audiovisiva relativa al Festival della Valle d'Itria: oltre ai libretti di sala, si sta provvedendo alla digitalizzazione dei bozzetti di scena, dei costumi, delle scenografie e di tutto quello che è stato possibile individuare negli archivi del Centro Artistico Musicale Paolo Grassi.

Il patrimonio della Bibliomediateca consta ad oggi circa 15.000 unità librarie, comprensive di libri rari, antichi spartiti e manoscritti inediti (consultabili anche in SBN), e circa 14.000 materiali audiovisivi (vinili, vhs, dvd, cd, nastri e cassette) che costituiscono autentiche pietre miliari per ricerche nel campo dello spettacolo. Il catalogo della Bibliomediateca è consultabile, oltre che da SBN, dal sito internet della Fondazione Paolo Grassi mediante apposita maschera di ricerca.

Ultime notizie

Dal 12 gannaio al 4 maggio 2018
Salotti Musicali Leccesi

Al via dal 12 gennaio 2018 la rassegna concertistica "Salotti Musicali Leccesi" realizzata dell'Associazione Seraphicus in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi e il Conservatorio di musica "Tito Schipa" di Lecce. Un ciclo di concerti dedicati al repertorio musicale (principalmente salottiero) della Lecce dell’Ottocento. Cinque gli appuntamenti che saranno ospitati nell'Auditorium della Fondazione: - venerdì 12 gennaio 2018, ore 19.30: "O notti serene. Poesia e musica dell’Ottocento leccese" - venerdì 2 marzo, ore 19.30: "Cartoline dal San Carlo", con musiche di Rossini, Mercadante, Pugni, Gallenberg, Bellini - venerdì 16 marzo, ore 19.30: Presentazione musicale del libro di Luca Ciammarughi sul pianismo degli ultimi trent'anni ("Da Benedetti Michelangeli alla Argerich. Trent'anni con i grandi pianisti", ed. Zecchini 2017) - venerdì 13 aprile 2018, ore 19.30: "Ariette nazionali" - venerdì 4 maggio 2018, ore 19.30: "Danze e contraddanze" Leggi tutto...


Quaderno n.7

Pubblicato il 7° Quaderno della Fondazione Paolo Grassi, frutto del lavoro di ricerca sull'applicabilità delle nuove norme in materia di anticorruzione e trasparenza ai soggetti che operano nel settore dello spettacolo dal vivo. La ricerca è stata commissionata dalla Fondazione nell'ambito del Premio di studi dedicato a Paolo Grassi e assegnato per il biennio 2016/2017 alle ricercatrici Maria Scinicariello e Irene Salerno, che hanno lavorato con la guida e la supervisione del Prof. Luciano Hinna [Universitas Mercatorum di Roma]. Leggi tutto...

Sabato 27 gennaio 2018, ore 19.30 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Concerto per la Memoria 2018

Nella Giornata della Memoria la Fondazione Paolo Grassi, come ogni anno, ricorda la tragedia dell’Olocausto attraverso la musica, con un concerto per soprano e pianoforte il cui programma mira a sottolineare l'importanza della cultura ebraica nella storia della cività. Il soprano Letizia Dei e la pianista Liubov Gromoglasova saranno le protagoniste del concerto liederistico dedicato a compositori di origine ebraica di epoche differenti, da Mendelssohn a Bernstein, di cui tra l'altro quest'anno ricorre il centenario della nascita. Appuntamento a sabato 27 gennaio 2018 alle ore 19.30 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi. [Ingresso libero] Leggi tutto...

Inizio corsi: 18 aprile 2018 - Audizioni dal 18 febbraio 2018
Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti": aperte le iscrizioni per l'Anno Accademico 2018

Sono aperte le iscrizioni per l'A.A. 2018 ai corsi di alto perfezionamento per cantanti lirici dell'Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti", organizzata dalla Fondazione Paolo Grassi in collaborazione con il Festival della Valle d'Itria e la direzione musicale del M° Fabio Luisi. L’Accademia del Belcanto è nata nel 2010 con l'obiettivo di fornire a giovani cantanti lirici una formazione altamente specifica nei diversi aspetti della tecnica, dello stile e dell’interpretazione del Belcanto italiano (da Monteverdi al protoromanticismo), senza tuttavia trascurare l’analisi e la pratica di studio in ambiti diversi del teatro musicale occidentale, tra i quali le più diverse espressioni della contemporaneità. Per l’anno 2018 sono previste due sessioni di studio: 1^ SESSIONE dal 18 al 28 aprile 2018; 2^ SESSIONE dal 6 giugno al 4 luglio 2018, a cui seguirà, per gli allievi ritenuti idonei, la fase di work-experience all’interno del 44° Festival della Valle d’Itria. Audizioni: il 18 febbraio a Firenze, il 27 marzo a Martina Franca, il 12 aprile a Milano. Tutti i dettagli nel bando in allegato. Leggi tutto...

Sabato 13 gennaio 2018, ore 10.30 - Auditorium Fondazione Paolo Grassi
Premio Paolo Grassi alla ricerca: QUALE TRASPARENZA PER I SOGGETTI CHE OPERANO NELLO SPETTACOLO DAL VIVO?

Sabato 13 gennaio 2018 alle ore 10.30 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi è in programma un convegno di studi sulle nuove norme in materia di anticorruzione e trasparenza ai soggetti che operano nel settore dello spettacolo dal vivo. L'argomento ha costituito l'oggetto della ricerca commissionata per il biennio 2016/2017 dalla Fondazione nell'ambito del premio di studi dedicato a Paolo Grassi. La ricerca è stata resa possibile grazie alla collaborazione con il Prof. LUCIANO HINNA dell’Universitas Mercatorum di Roma e all’attento lavoro svolto dalle ricercatrici da lui individuate, MARIA SCINICARIELLO e IRENE SALERNO. Al fine di divulgare i risultati della ricerca e di costruire un dibattito sull’argomento assieme agli operatori dello spettacolo dal vivo, la Fondazione Paolo Grassi ha voluto organizzare una tavola rotonda sul tema, a cui prenderanno parte alcuni tra i massimi esponenti della cultura e dello spettacolo a livello regionale e nazionale: DOMENICO BARBUTO - Presidenza AGIS MASSIMO BISCARDI - Sovrintendente Fondazione "Petruzzelli" e Teatri di Bari ONOFRIO CUTAIA - Direttore Generale per lo spettacolo dal vivo (MIBACT) LUCIANO HINNA - Docente Universitas Mercatorum di Roma ALDO PATRUNO - Direttore Dipartimento Turismo, Economia della Cultura, Valorizzazione del territorio (Regione Puglia) Moderatore: FRANCO PUNZI - Presidente Fondazione Paolo Grassi Leggi tutto...

Giovedì 28 dicembre 2017, ore 18.00 - Fondazione Paolo Grassi
"Lo Schiaccianoci" di Cajkovskij

Un appuntamento speciale dedicato ai più piccoli durante le festività natalizie, organizzato dal Centro Artistico Musicale "Paolo Grassi / Festival della Valle d'Itria in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi. “Lo Schiaccianoci” di Cajkovskij, raccontato per musica, parole e immagini con i musicisti della Fondazione Paolo Grassi: Silvia Grasso (violino), Gaetano Simone (violoncello), Valeria Zaurino (flauto), Liubov Gromoglasova (pianoforte). Lettura “a tutto schermo” del libro di George Balanchine e Valeria Docampo [Ed. Terre di Mezzo, 2017] a cura di Elisabetta Maurogiovanni, in collaborazione con SPINE - Temporary Small Press Bookstore. Giovedì 28 dicembre 2017 alle ore 18.00 nella sede della Fondazione Paolo Grassi. Leggi tutto...

Giovedì 21 dicembre 2017, ore 20.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Omaggio al M° Caramia

I violoncellisti Ludovica Rana, Gaetano Simone, Federica Del Gaudio, assieme ai pianisti Liubov Gromoglasova e Vincenzo Rana, protagonisti di un concerto dedicato al M° Giacinto Caramia, organizzato dal Centro Artistico Musicale "Paolo Grassi / Festival della Valle d'Itria in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi. A due anni dalla scomparsa, il Festival della Valle d'Itria e la Fondazione Paolo Grassi ricordano uno tra i più celebri violoncellisti italiani del XX secolo originario di Martina Franca, di cui la Bibliomediateca della Fondazione custodisce il prezioso archivio musicale. Giovedì 21 dicembre 2017, ore 20.00. Leggi tutto...

Giovedì 14 dicembre 2017, ore 20.00 - Chiesa di San Domenico
Note di luce

Nella splendida cornice della Chiesa di San Domenico, un concerto di avvento al Natale in omaggio a Santa Lucia organizzato dal Centro Artistico Musicale "Paolo Grassi / Festival della Valle d'Itria in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi. Protagonisti i giovani artisti del neonato Ensemble barocco della Fondazione Paolo Grassi al suo debutto e la partecipazione straordinaria del maestri Dario Luisi (violino), Marc Vanscheeuwijck (violoncello) e Marco Vitale (clavicembalo). Giovedì 14 dicembre 2017, ore 20.00. Ingresso libero Leggi tutto...

Lunedì 4 dicembre 2017, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
I nuovi albi di Francesca Cosanti

Francesca Cosanti, autrice dei manifesti del Festival della Valle d’Itria dal 2014 e illustratrice in residence alla Fondazione Paolo Grassi, presenta al pubblico i suoi nuovi albi illustrati, pubblicati in lingua italiana per Edizioni White Star: "Cappuccetto Rosso" e "Hansel & Gretel". Dialogherà con lei per l’occasione Sara Mastrodomenico. L’evento è organizzato in collaborazione con SPINE - Temporary Small Press Bookstore, libreria itinerante dedicata all’editoria indipendente, al self-publishing e al libro illustrato. Lunedì 4 dicembre 2017, ore 19.00. Ingresso libero. Leggi tutto...


La Fondazione Paolo Grassi ente esercente per 18APP e CARTA DEL DOCENTE

Hai 18 anni e desideri spendere il Bonus Cultura messo a disposizione dal MiBACT in corsi di musica e teatro o in attività di formazione culturale? Sei un docente di ruolo alla ricerca di attività di formazione e aggiornamento professionale sostenibili attraverso i voucher della Carta del Docente? Da oggi la Fondazione Paolo Grassi è ente accreditato sui portali 18APP e CARTA DEL DOCENTE. Scopri la nostra offerta educational dedicata ai giovani e ai docenti! Leggi tutto...

Agenda
<gennaio 2018>
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
Alta formazione musicale
ACCADEMIA DEL BELCANTO INTERNATIONAL MASTERCLASS
Social Network
Info Contatti
Fondazione Paolo Grassi
via Metastasio 20
74015 Martina Franca (TA)
Email: info@fondazionepaolograssi.it

Telefono: +39 0804306763

Soci Fondatori:
Newsletter