PostHeaderIcon LE ATTIVITÀ - PROGRAMMAZIONE

 

PROGRAMMAZIONE Le molteplici attività della Fondazione Paolo Grassi sono accomunate dall’obiettivo di promuovere e sostenere la cultura teatrale e musicale in Puglia. Si articolano fondamentalmente in momenti di riflessione e bilancio sulle politiche culturali del settore teatrale e musicale e sulle interazioni tra il pubblico (attuale o potenziale) e l’offerta di spettacolo dal vivo.
La Fondazione Paolo Grassi ritiene opportuno investire principalmente sul talento dei giovani, perché dei giovani è il futuro e soprattutto dai giovani dipende il futuro della cultura teatrale e musicale in Puglia. A tal fine, un altro grande “progetto-contenitore” in grado di raccogliere e mettere in rapporto tra loro le diverse attività in programmazione presso la Fondazione è stato denominato, non a caso, “IL FUTURO CON LA MUSICA”. Quello che la Fondazione immagina e coraggiosamente intende creare attraverso il progetto è un futuro dove la musica, nonostante il drastico taglio dei fondi destinati allo Spettacolo, possa continuare a parlare ai cuori e alle menti della gente, grazie ai giovani che con passione insistono nello studio e nella pratica musicale e per un pubblico che, contrariamente a quel che si crede, torna a riempire le sale dei concerti. “IL FUTURO CON LA MUSICA” mira a porre in contatto tra loro personaggi affermati e nuovi talenti della scena musicale pugliese, italiana ed europea, con un pubblico variegato e auspicabilmente sempre più ampio, da formare, informare e far appassionare alla musica, anche attraverso la collaborazione con gli allievi e i docenti dei Conservatori Pugliesi. Si tratta di un progetto che raccoglie corsi di alta formazione, lezioni, workshop con professionisti del settore musicale e numerosi eventi-concerti aperti al pubblico (anche nell’ambito del Festival della Valle d’Itria), tesi sia alla valorizzazione di giovani cantanti e musicisti, sia alla promozione della musica in sé, come valore da tutelare per il futuro. Sulla base di questi principi la Fondazione continua a sostenere ed organizzare numerose attività in collaborazione con il Festival della Valle d’Itria e il Centro Artistico Musicale Paolo Grassi, per una pluriversale crescita atta principalmente a incrementare ed educare alla musica il pubblico sia del Festival che della Fondazione.
In particolare, a partire dal 2005 la Fondazione ha lavorato in direzione dell’attuazione e dello sviluppo del progetto “I SAPERI DELLO SPETTACOLO” – che ha potuto beneficiare del supporto finanziario offerto dalla Regione Puglia – volto a promuovere e a valorizzare le risorse culturali, scientifiche, artistiche e professionali di operatori dello spettacolo, docenti e giovani studiosi, in una dimensione di interdisciplinarità e sinergia tra i linguaggi espressivi e le problematiche operative di Musica, Cinema e Teatro. “I saperi dello spettacolo” si pone come una sorta di grande “contenitore” atto ad coordinare e mettere in rapporto tra loro le varie iniziative ed attività della Fondazione Paolo Grassi, così da garantire una certa continuità con il passato, pur guardando all’innovazione e al futuro. Il contenitore “I saperi dello spettacolo” ha voluto focalizzare l’attenzione soprattutto sulla formazione del pubblico. Teatro è cultura, così come ha sostenuto, tra gli altri, Paolo Grassi, che ha sviluppato attorno a questa affermazione la sua ideologia e tutta la sua esperienza di vita. Sulle orme di Paolo Grassi , partendo proprio da questa verità, la Fondazione si muove mirando in primis allo sviluppo della cultura teatrale e musicale quale fattore in grado di funzionare da “collante” sociale e come espediente per una crescita individuale eticamente sana. Una nota programmatica di Paolo Grassi, emblematica della sua concezione del teatro, rimane il fondamento della riproposta del “viaggio” sulle pratiche teatrali e musicali contemporanee e sul loro rapporto con altri aspetti della società di oggi proposta dalla Fondazione. Scriveva Paolo Grassi:
“Noi abbiamo seminato non solo con gli spettacoli ma con le visite individuali, con i convegni, con la presenza dialettica prima e dopo gli spettacoli, dovunque il Piccolo andasse, dovunque ci fosse un pubblico potenziale da stimolare perché venisse in via Rovello. Sono sempre stato d’accordo con la concezione gramsciana del teatro, cioè di un teatro che comincia prima e finisce dopo, che non si esaurisce, anche al più alto livello estetico, nello spettacolo al quale si assiste, il quale nasce e si consuma con la tua presenza fisica, ma un teatro del quale senti il bisogno, volontariamente o inavvertitamente, non importa, e che una volta rientrato in te, ripresoti il cappotto e rimessoti il cappello al guardaroba, ti accompagna, ed è determinante per le tue scelte esistenziali, per la tua crescita di uomo”.

Seguendo questo filone di “teatro gramsciano” citato da Grassi, che rappresenta il filo conduttore della sua programmazione, la Fondazione Paolo Grassi intende quindi proporsi a livello regionale, nazionale ed europeo, quale polo di incontro e coordinamento tra aree diversificate della cultura, in grado di creare una rete di scambio stabile e produttiva tra operatori culturali, artisti, giovani studiosi e pubblico. Ciò che si vuol principalmente incentivare è la ricerca: la Fondazione mira, infatti, a diventare un punto di riferimento per la documentazione, l’analisi e lo studio dello spettacolo dal vivo in Puglia, puntando soprattutto su due fattori: coinvolgere giovani esperti nel settore audio-video documentaristico e incrementare le attrezzature necessarie per l’elaborazione e il controllo di materiali audiovisivi. In virtù di questo, per il consolidamento e il progresso del sistema regionale della cultura, la programmazione della Fondazione Paolo Grassi si muove sulle seguenti linee guida, che rappresentano altresì obiettivi da perseguire:

1. incentivare la ricerca promuovendo progetti e premi di studio relativi al patrimonio culturale, monumentale, storico, artistico e naturalistico della Puglia e del Mediterraneo;

2. dare continuità alla diffusione della cultura teatrale e musicale in Puglia;

3. promuovere la crescita formativa dei giovani talenti;

4. sostenere i nuovi linguaggi culturali lavorando sull’interdisciplinarietà;

5. tutelare e valorizzare il patrimonio storico-culturale della Puglia;

6. lavorare per la formazione del pubblico;

7. valorizzare la dimensione multiculturale del campo teatrale e musicale presente in Puglia o in rapporto con esso;

8. valorizzare le realtà culturali del territorio così come i suoi beni storico-artistici e monumentali;

9. differenziare l’offerta in base all’utenza, in maniera tale da proporre iniziative ed attività adeguatamente fruibili, senza esclusione di fasce sociali o di età;

10. incentivare collaborazione tra soggetti pubblici e privati.

 

 

Ultime notizie

Venerdì 27 aprile 2018, ore 19.00 - Park Hotel San Michele (Martina Franca, TA)
Lions Club per il Belcanto

Venerdì 27 aprile 2018 alle ore 19.00 presso il Park Hotel San Michele a Martina Franca, la Fondazione Paolo Grassi e Lions Club Martina Franca Host presentano un concerto di belcanto per pianoforte e voci a cura della nuova classe di allievi dell'Accademia "Rodolfo Celletti". In programma arie scelte dalle opere di Mozart, Donizetti, Monteverdi, Cherubini, Rossini e Verdi. [Ingresso libero] Leggi tutto...

Giovedì 26 aprile 2018, ore 19.30 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
A tutto Rossini!

Giovedì 26 aprile alle ore 19.30 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi è in programma la presentazione del libro "A TUTTO ROSSINI!" ideato e autoprodotto dalla Fondazione Paolo Grassi in collaborazione con gli studenti della classe IV BL del Liceo Classico "Tito Livio" nell'ambito dell'annuale percorso di alternanza Scuola-Lavoro. La ricerca sui testi presenti nella bibliomediateca teatrale-musicale della Fondazione Paolo Grassi ha ispirato e guidato gli studenti verso una ri-scrittura della biografia di Gioachino Rossini del tutto originale. Un omaggio dovuto al "Padre del Belcanto" nell'anno in cui ricorre il 150° anniversario della morte. Leggi tutto...


Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti": al via i corsi per l'Anno Accademico 2018

Al via dal 18 aprile 2018 i corsi di alto perfezionamento per cantanti lirici e maestri collaboratori organizzati all'interno dell'Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti”, promossa dalla Fondazione Paolo Grassi di Martina Franca in collaborazione con il Festival della Valle d'Itria. Eccellenza nazionale nel settore dell'alta formazione musicale, l'Accademia "Celletti" vanta il prestigioso riconoscimento del MiBACT e la direzione musicale del M° Fabio Luisi. Selezionati tra Firenze, Martina Franca e Milano i quindici cantanti ammessi ai corsi per l'A.A. 2018. Circa un centinaio i candidati che hanno partecipato alle audizioni, svoltesi in tre date differenti tra febbraio e aprile. La rosa dei cantanti ammessi conferma la dimensione internazionale dell’Accademia del Belcanto, con allievi under35 provenienti da varie città d'Italia, ma anche d'Europa, Asia, America e Australia. La prima sessione di studio terminerà il prossimo 28 aprile. In questo dieci giorni i nuovi allievi avranno modo di lavorare sulla prassi e la tecnica del belcanto con artisti e docenti di fama internazionale. Gli allievi torneranno a Martina Franca dal prossimo 6 giugno per la seconda intensa sessione che li preparerà alla work experience all'interno della prossima edizione del Festival della Valle d'Itria. Leggi tutto...


Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti": esito audizioni cantanti [A.A.2018]

Selezionati tra Firenze, Martina Franca e Milano i quindici cantanti ammessi ai corsi dell'Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti per l'A.A. 2018. Circa un centinaio i candidati che hanno partecipato alle audizioni, svoltesi in tre date differenti tra febbraio e aprile. La lista dei cantanti ammessi conferma la dimensione internazionale dell’Accademia del Belcanto, con allievi under35 provenienti da varie città d'Italia, ma anche d'Europa, Asia, America e Australia. Al via i corsi di alto perfezionamento per cantanti lirici e maestri collaboratori da mercoledì 18 aprile per la prima intensa sessione di studio. Leggi tutto...

Lunedì 16 aprile 2018, ore 19.30 - Auditorium Fondazione Paolo Grassi
Incontro con F.Frezza

Lunedì 16 aprile 2018 alle ore 19.30 l'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi ospita Fulvio Frezza per la presentazione del suo ultimo libro dal titolo "Vento nel vento. Dieci anni di Lucio Battisti e Giulio Rapetti" [Edizioni Florestano]. L'evento, organizzato in collaborazione con il Presidio del Libro, vedrà la partecipazione di Agostino Convertino, che dialogherà con l’autore. Pasquale Mega interpreterà al pianoforte alcuni celebri brani di Battisti e Mogol in chiave jazz, mentre a Carlo Dilonardo sarà affidata la lettura di brani selezionati dal libro. Leggi tutto...

Martedì 10 aprile 2018, ore 20.30 - Teatro Paolo Grassi (Cisternino)
Antigone al Teatro Paolo Grassi

Martedì 10 aprile 2018 alle ore 20.30 presso il Teatro Paolo Grassi di Cisternino è in programma un'impedibile lezione-spettacolo dedicata all'Antigone di Sofocle a cura dell'Accademia d’arte del dramma antico e dall'Istituto INDA di Siracusa. La tappa pugliese dello spettacolo è stata resa possibile attraverso il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro sviluppato dalle classi 2ªA e 2ªB del Liceo Classico “Tito Livio” di Martina Franca all'interno della Fondazione Paolo Grassi. I liceali si sono occupati non soltanto dell'aspetto promozionale dell'evento, ma anche dalla parte logistica e amministrativa concernente la realizzazione dello spettacolo, riuscendo - tra le altre cose - ad ottenere il patrocinio dei comuni di Martina Franca e Cisternino e la sponsorizzazione della ditta Happy Casa. Leggi tutto...

Lunedì 26 marzo 2018, ore 19.00 - Auditorium Fondazione Paolo Grassi
ANTIGONE'S REWORK

Lunedì 26 marzo 2018 alle ore 19.00 l’Auditorium della Fondazione Paolo Grassi ospita lo spettacolo “Antigone’s rework”, lavoro conclusivo del progetto di Alternanza Scuola-Lavoro sviluppato durante l'anno scolastico corrente dalle classi 2ªA e 2ªB del Liceo Classico “Tito Livio” di Martina Franca all'interno della Fondazione Paolo Grassi. Gli studenti si sono cimentati in un adattamento della celebre tragedia sofoclea “Antigone”, che hanno studiato e approfondito anche in vista dell'omonimo spettacolo che l'Istituto nazionale del dramma antico di Siracusa (meglio conosciuto come Istituto INDA) metterà in scena il 10 e 11 aprile al Teatro Paolo Grassi di Cisternino. Leggi tutto...

Dal 20 marzo all'8 aprile 2018 a Palazzo Ducale
Mostra dedicata a G.De Vito

Comune di Martina Franca, Ecomuseo di Valle d’Itria e Fondazione Paolo Grassi presentano la mostra: “Gioconda De Vito, la voce del violino nel mondo”. Fotografie, oggetti personali della celebre violinista martinese e preziosi documenti d'archivio saranno esposti dal 20 marzo all'8 aprile 2018 nelle sale nobili di Palazzo Ducale. Inaugurazione: martedì 20 marzo 2018 alle ore 18.00. Leggi tutto...

Audizioni: 19 aprile 2018
Corso Maestri Collaboratori 2018

La direzione della Fondazione Paolo Grassi, visti gli esiti delle audizioni per maestri collaboratori svoltesi a Martina Franca il 27 marzo, considerato che restano da coprire ancora due posti dei tre previsti dal bando, ha stabilito di tenere un secondo turno di audizioni in data 19 aprile alle ore 17.00 a Martina Franca, presso la Fondazione Paolo Grassi (sede dell'Accademia "Celletti"). Le domande di partecipazione alla selezione, corredate da curriculum vitae formativo e professionale, dovranno pervenire entro la mezzanotte del 17 aprile. I candidati selezionati potranno prendere parte ai corsi già dal giorno successivo all'audizione e, quindi, dal 20 aprile 2018 per la prima sesssione di studio (in programma fino al 28 aprile). Ulteriori dettagli nel bando a seguire. Leggi tutto...

16 marzo - 23 maggio 2018
Musica in corso!

La Fondazione Paolo Grassi organizza per l’A.S. 2018 un corso di alfabetizzazione musicale per docenti della scuola dell’infanzia e primaria, finalizzato ad offrire strumenti e metodologie utili per l’insegnamento della musica come disciplina curricolare. Il corso mira alla trasmissione e al perfezionamento di competenze funzionali al conseguimento degli obiettivi specifici di apprendimento stabiliti dalle indicazioni nazionali in materia di insegnamento della musica: teoria e la pratica legata all’utilizzo dello strumentario Orff, alfabetizzazione musicale di base relativa alla lettura del pentagramma, alla ritmica e all’educazione vocale e spunti di lavoro per la didattica differenziata. Dal 16 marzo al 23 maggio 2018. Tutti i dettagli nel programma in allegato. Leggi tutto...

Agenda
<aprile 2018>
lunmarmergiovensabdom
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456
Alta formazione musicale
ACCADEMIA DEL BELCANTO INTERNATIONAL MASTERCLASS
Social Network
Info Contatti
Fondazione Paolo Grassi
via Metastasio 20
74015 Martina Franca (TA)
Email: info@fondazionepaolograssi.it

Telefono: +39 0804306763

Soci Fondatori:
Newsletter