PostHeaderIcon ACCADEMIA DEL BELCANTO "RODOLFO CELLETTI" - 2019

 

ACCADEMIA DEL BELCANTO

LABORATORI DI STUDIO E WORK-EXPERIENCE:
TECNICA, STILE E INTERPRETAZIONE NEL BELCANTO ITALIANO


Direzione artistica: Alberto Triola
Direzione musicale: Fabio Luisi

SCARICA IL BANDO (file PDF)

 

MODULO DI ISCRIZIONE


STRUTTURA E FINALITÀ DEL CORSO

L’Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti” di Martina Franca, promossa e organizzata dalla Fondazione Paolo Grassi in collaborazione con il Festival della Valle d'Itria, è nata nel 2010 con l'obiettivo di fornire a giovani cantanti lirici una formazione altamente specifica nei diversi aspetti della tecnica, dello stile e dell’interpretazione del Belcanto italiano (da Monteverdi al protoromanticismo), senza tuttavia trascurare l’analisi e la pratica di studio in ambiti diversi del teatro musicale occidentale, tra i quali le più diverse espressioni della contemporaneità.
Già sostenuta dal MIBAC attraverso il FUS, l’Accademia “Celletti” è una delle nove realtà italiane ad aver ottenuto dalla Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali del Ministero per i beni e le attività culturali il riconoscimento di “Scuola di eccellenza nazionale operante nell’ambito dell’altissima formazione musicale” (D.M. n. 433 del 15/10/2018, in attuazione dell’art.1 della Legge 2015 del 2017). Il piano formativo prevede numerosi laboratori di prassi esecutiva applicata a specificità della tecnica e dell’estetica belcantistiche: dal “recitar cantando” seicentesco alle espressioni della Scuola pugliese/ napoletana, dalla tecnica della coloratura all’arte della variazione della tradizione belcantistica del primo Ottocento italiano. Specifiche esperienze artistiche sul campo, organizzate in occasione del Festival della Valle d’Itria, potranno arricchire il percorso formativo di ogni allievo e saranno valorizzate dalla guida di illustri preparatori, interpreti e concertatori di riferimento.
Il piano formativo dell’Accademia vanta inoltre delle specifiche sezioni di approfondimento dedicate al belcanto barocco, alla scuola napoletana del Seicento e Settecento e al repertorio liederistico, che prevedono prestigiose masterclass e preziose lezioni individuali destinate a giovani interpreti particolarmente interessati e predisposti a questi ambiti repertoriali, il cui percorso specifico e personalizzato si arricchisce di occasioni di work experience nell’ambito della programmazione del Festival della Valle d’Itria. I Maestri Alberto Triola e Fabio Luisi, rispettivamente Direttore artistico e Direttore musicale dell’Accademia del Belcanto e del Festival della Valle d’Itria, coordineranno l'attività di docenti e artisti di fama internazionale.

CALENDARIO

Per l’anno 2019 sono previste tre sessioni di studio:
• PRIMA SESSIONE dal 18 al 25 marzo 2019;
• SECONDA SESSIONE dal 29 aprile al 6 maggio 2019;
• TERZA SESSIONE dal 7 al 30 giugno 2019, a cui seguirà, per gli allievi ritenuti idonei, la fase di workexperience all’interno del 45° Festival della Valle d’Itria: www.festivaldellavalleditria.it

MATERIE DI STUDIO E DOCENTI

Il piano formativo dell’anno 2019 prevede i seguenti insegnamenti:
- Arte e tecnica del recitativo
- Arte e tecnica della vocalità seicentesca
- Arte e tecnica della coloratura belcantistica
- Arte e tecnica della coloratura barocca
- Arte e tecnica della variazione
- Fonetica e dizione
- Studio dello spartito
- Consapevolezza della dinamica respiratoria
- Cultura della professione del cantante lirico
- Analisi del personaggio
- Fisiologia e igiene dello strumento
- Dal barocco alla vocalità nella musica del Novecento
- Storia e cultura del Belcanto
- Workshop: canto, prassi esecutiva, studio dello spartito e recitazione
- Masterclass d’interpretazione e stile
- Masterclass sullo stile belcantistico


Docenti: DOCENTI: Marco Beghelli, Stefania Bonfadelli, Arturo Cirillo, Nicolai Cok, Domenico Colaianni, Sara Gamarro, Luca Gorla, Antonio Greco, Renata Lamanda, Cristina Liuzzi, Sherman Lowe, Fabio Luisi, Ettore Papadia, Pier Luigi Pizzi, Chris Merritt, Sara Mingardo, Carmen Santoro, Roberto Servile, Vittorio Terranova, Alberto Triola e altri da definire.

REQUISITI

I corsi sono a numero chiuso con accesso tramite selezione e sono riservati ad allievi di età non superiore a 35 anni.
Sono disponibili quindici posti per allievi effettivi.

I candidati non residenti in uno degli Stati membri dell’Unione Europea, in caso di superamento della selezione, dovranno risultare in regola con la normativa vigente, pena l’esclusione.

Costituirà titolo preferenziale per la selezione:
• il possesso di un diploma di Conservatorio o Istituto Musicale pareggiato;
• l’aver maturato esperienze professionali nell’ambito del teatro d’opera tramite partecipazioni a opere liriche o a concerti di significativo rilievo artistico, così considerato dalla commissione esaminatrice nominata per la selezione e a suo insindacabile giudizio.

La Direzione si riserva di ammettere ai corsi cantanti che, in occasione di produzioni musicali, concorsi o audizioni ex-tempore, si siano distinti per evidenti meriti artistici e dimostrati particolarmente versati nel repertorio belcantistico.

AUDIZIONI

La selezione dei candidati avverrà sulla base dei titoli presentati e in seguito ad AUDIZIONE da sostenere in uno dei seguenti luoghi/giorni a scelta:
• lunedì 25 febbraio 2019, dalle ore 10.00 alle ore 18.00, a PARMA presso il Centro di Produzione Musicale - Fondazione Arturo Toscanini (Viale Barilla 27/a)
• sabato 2 marzo 2019, dalle 10.00 alle ore 14.00, a BARI presso il Teatro Petruzzelli

Ciascun candidato potrà sostenere l’audizione per l’A.A. 2019 una sola volta, in una soltanto delle due date a disposizione.

Coloro che intendono sostenere l’audizione dovranno far pervenire la domanda di iscrizione all’audizione (corredate da fotografia a figura intera e curriculum vitae formativo e professionale) alla Fondazione Paolo Grassi on-line attraverso l’apposito form d’iscrizione disponibile sul web al seguente indirizzo: https://www.fondazionepaolograssi.it/registrazione-accademiabelcanto.aspx

La domanda d’iscrizione dovrà necessariamente pervenire entro sette giorni prima della data scelta e quindi:
• entro il 18 febbraio 2019 per le audizioni di Parma
• entro il 23 febbraio 2019 per le audizioni di Bari

Oltre tale termine non sarà possibile accettare l’iscrizione e, quindi, sostenere l’audizione. I dettagli relativi alla convocazione per l’audizione saranno comunicati direttamente agli iscritti.

I candidati dovranno presentare in audizione tre arie d’opera complete di recitativo e cabaletta (ove previsti) in tonalità originale del repertorio italiano, francese, tedesco o inglese dal ‘600 fino al 1840. È obbligatoria almeno un’aria del repertorio belcantista italiano dell’800. È invece facoltativa la presentazione di un’aria del repertorio seicentesco.

La Commissione esaminatrice si riserva la facoltà di ascoltare totalmente o in parte il programma indicato nella domanda di partecipazione. Potrà essere richiesta, inoltre, una lettura musicale a prima vista di media difficoltà.

Per l’audizione sarà messo a disposizione dei candidati un maestro collaboratore al pianoforte. È facoltà del concorrente farsi accompagnare al pianoforte da un proprio maestro collaboratore, alle cui spese dovrà provvedere personalmente.

Su richiesta della segreteria organizzativa il candidato dovrà far pervenire copia degli spartiti dei brani scelti per l’audizione tramite email all’indirizzo: accademia@fondazionepaolograssi.it

Per partecipare all’audizione i candidati sono tenuti al pagamento di una quota di iscrizione di € 50,00 da versare tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato alla Fondazione Paolo Grassi presso BANCA PROSSIMA, alle seguenti coordinate:
• IBAN: IT95 M033 5901 6001 0000 0002 715
• Codice BIC: BCITITMX
• Causale: “Quota iscrizione alla selezione Accademia del Belcanto - A.A. 2019”

Ciascun candidato dovrà esibire la ricevuta del bonifico bancario il giorno stesso dell’audizione. Nessun candidato potrà sostenere l’audizione senza aver precedentemente provveduto al versamento della quota di iscrizione prevista.
In caso di mancata presentazione del candidato alle audizioni, la quota versata non potrà essere rimborsata.

FREQUENZA

La partecipazione ai corsi per gli allievi effettivi selezionati sarà gratuita a condizione del rispetto dell’obbligo di frequenza.
Non sarà consentito assentarsi per più di 5 giorni sul totale dei giorni di lezione previsti dal piano formativo. Eventuali assenze per gravi e documentati motivi di salute saranno soggetti ad opportuna segnalazione alla Direzione.
Quanti non saranno in regola con la frequenza saranno automaticamente esclusi.

SEDE DEL CORSO

Le lezioni si svolgeranno presso la sede della Fondazione Paolo Grassi a Martina Franca. L’attività di work experience, oltreché presso la medesima sede operativa, avrà luogo negli spazi del Festival della Valle d’Itria.
Lo staff della Fondazione Paolo Grassi e la Direzione dell’Accademia potranno all’occorrenza fornire indicazioni e supporto per l’individuazione di soluzioni abitative a tariffe convenzionate.

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE

Gli allievi selezionati per prendere parte alle produzioni del 45° Festival della Valle d’Itria saranno scritturati direttamente dalla Direzione del Festival e saranno titolari di un contratto di collaborazione e di un compenso commisurato all’impegno richiesto.

ATTESTATO DI FREQUENZA

A conclusione dei corsi l'Accademia del Belcanto rilascerà un attestato di frequenza ai partecipanti che avranno positivamente completato il piano di studi.
Ultime notizie

18 marzo 2019
Audizione m.collaboratori 2019

Si sono svolte il 18 marzo 2019, le audizioni per la selezione dei nuovi allievi del corso di alto perfezionamento per maestri collaboratori dell'Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti". Oltre ai due posti disponibili previsti dal bando di ammissione, la Direzione dell'Accademia ha ritenuto opportuno, aggiungere un ulteriore posto per l'anno accademico 2019. Questi i nomi dei pianisti selezionati: Maruyama Takahiro Lorenzo Masoni Francesco De Solda Leggi tutto...

27-28 aprile e 20-21 maggio 2019
Masterclass con G.Galimberti

In programma nei giorni 27-28 aprile e 20-21 maggio 2019 una masterclass dedicata all'accompagnamento pianistico per la danza, che rientra nel piano formativo del corso di perfezionamento pianistico diretto da Francesco Libetta. Due moduli didattici: Musica per danza: rapporti storici e semantici. Pratica dell’accompagnamento. Docenti: Giulio Galimberti e Francesco Libetta. Iscrizioni entro il 24 aprile 2019. Leggi tutto...


Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti": esito audizioni cantanti 2019

Sono stati selezionati tra Parma e Bari i nuovi allievi dell'Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti", che dal prossimo 18 marzo inizieranno i corsi di alto perfezionamento lirico all'interno della Fondazione Paolo Grassi, annoverata tra le nove scuole di eccellenza nazionale operanti nell’ambito dell’altissima formazione musicale. Circa un centinaio i candidati che hanno partecipato alle audizioni, svoltesi nelle scorse settimane presso la Fondazione Toscanini e il Teatro Petruzzelli. A seguire la lista dei candidati ammessi ai corsi per l'anno accademico 2019: Donatella De Luca, Soprano Mariasole Mainini, Soprano Maria Silecchio, Soprano Arianna Manganello, Mezzosoprano Marta Pluda, Mezzosoprano Salvatore Disca, Controtenore Dario Sebastiano Pometti, Tenore Pasquale (Nile) Senatore, Tenore Alfonso Zambuto, Tenore Alberto Comes, Basso Baritono Strahinja Djokic, Basso Cumhur Gorgun, Basso Leggi tutto...

Dal 30 marzo al 2 aprile 2019 alla Fondazione Paolo Grassi
Masterclass con K.Lifschitz

In programma dal 30 marzo al 2 aprile 2019 una prestigiosa Masterclass di perfezionamento pianistico a cura di Konstantin Lifschitz, musicista di origine ucraina di fama internazionale, Fellow della Royal Academy of Music di Londra, professore dell'Università di Scienze Applicate e Arti di Lucerna dal 2008. La Masterclass rientra nel piano didattico del corso di perfezionamento pianistico istituito con Francesco Libetta per l'A.A. 2019 presso la Fondazione Paolo Grassi, ma è aperta anche a musicisti esterni al corso. Iscrizioni entro il 27 marzo 2019. Leggi tutto...

Venerdì 29 marzo 2019, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Paola Dubini presenta “Con la cultura non si mangia (Falso!)”

L’Auditorium della Fondazione Paolo Grassi ospita la presentazione del nuovo libro di Paola Dubini “Con la cultura non si mangia (Falso!)” edito da Laterza [2018]. La cultura non serve, interessa a pochi, non rende... Non è così. L’autrice, professoressa di Management all’Università Bocconi di Milano, lo dimostra in questo saggio con cifre, fatti e argomenti, a proposito di libri e di musei, di teatro e di cinema, di musica, arte e patrimonio storico. La cultura è parte della nostra vita come l'aria che respiriamo. Leggi tutto...

Data pubblicazione: 14/02/2019
Avviso nomina sindaco revisore

Pubblicato, nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 18 del 14 febbraio 2019, l'Avviso pubblico di manifestazione di interesse per la nomina del sindaco unico e revisore legale della società partecipata "Fondazione Paolo Grassi" di Martina Franca (TA). Leggi tutto...

Dicembre 2018 - Giugno 2019
Perfezionamento di pianoforte

La Fondazione Paolo Grassi istituisce per l’A.A. 2018/2019 corsi di perfezionamento di pianoforte diretti dal M° Francesco Libetta, allo scopo di formare giovani musicisti di talento nell’approfondimento delle competenze tecnico-strumentali e per la preparazione di audizioni, concerti e concorsi internazionali. I programmi di lavoro saranno definiti in base alle specifiche esigenze di ogni studente. Tutte le info nel regolamento. Leggi tutto...

Agenda
<marzo 2019>
lunmarmergiovensabdom
25262728123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567
Alta formazione musicale
ACCADEMIA DEL BELCANTO INTERNATIONAL MASTERCLASS
Social Network
Info Contatti
Fondazione Paolo Grassi
via Metastasio 20
74015 Martina Franca (TA)
Email: info@fondazionepaolograssi.it

Telefono: +39 0804306763

Soci Fondatori:
Newsletter
Sì, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Fondazione Paolo Grassi o.n.l.u.s per l’invio della newsletter contenente informazioni e aggiornamenti. (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n.196 del 30/6/2003)


La presente informativa viene resa in ossequio all'art. 13 del Regolamento 2016/679 (GDPR), ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) agli utenti che accedono al sito web www.fondazionepaolograssi.it ed è relativa a tutti i dati personali trattati secondo le modalità di seguito indicate.


IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento dei dati personali raccolti è FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS Via Metastasio, 20 – 74015 MARTINA FRANCA (Ta)
P. iva 02754360739


DATI RACCOLTI

I dati personali trattati sono raccolti in quanto forniti direttamente dall'interessato o forniti automaticamente.

I dati forniti direttamente dall'interessato sono tutti i dati personali che siano forniti al Titolare del Trattamento con qualsiasi modalità, direttamente dall'interessato. In particolare sono raccolti e trattati i seguenti dati personali:
- EMAIL

I dati raccolti automaticamente sono i dati di navigazione. Tali dati, pur non essendo raccolti al fine di essere associati all'identità dell'utente, potrebbero indirettamente, mediante elaborazione e associazioni con dati raccolti dal Titolare, consentire la sua identificazione. In particolare:
- Indirizzo IP
- Browser e device di navigazione

In seguito all'invio di newsletter, la piattaforma utilizzata consente di rilevare l'apertura di un messaggio e i clic effettuati all'interno della newsletter stessa, unitamente a dettagli relativi all'ip e al browser/device utilizzati. La raccolta di questi dati è fondamentale per il funzionamento dei sistemi di rinnovo implicito del trattamento (vedi la voce Modalità del Trattamento) e parte integrante dell'operatività della piattaforma di invio.


BASE GIURIDICA E FINALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati sono trattati esclusivamente per le finalità per le quali sono raccolti, come di seguito descritte.

Utilizziamo i dati forniti dagli interessati per:


- solo in caso di specifico consenso dell'utente, per permettere l'adesione a servizi specifici e ulteriori quali l'invio di future comunicazioni informative e promozionali via mail o mediante strumenti elettronici.

Il conferimento dei dati elencati nella sezione "Dati Raccolti" è obbligatorio per consentire all'utente di accedere al servizio. Per tale ragione il consenso è obbligatorio e l'eventuale rifiuto al trattamento ovvero il mancato, inesatto o parziale conferimento dei dati potrebbe avere come conseguenza l'impossibilità di una corretta erogazione del servizio.

Il conferimento dei dati per le finalità di invio newsletter per scopi promozionali, informativi o di ricerca è facoltativo ed il rifiuto a prestare il relativo consenso al Trattamento darà luogo all'impossibilità di essere aggiornati circa iniziative commerciali e/o campagne promozionali, di ricevere offerte o altro materiale promozionale e/o di inviare all'utente offerte personalizzate.
FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS non fornisce a terze parti nessuna delle informazioni degli utenti senza il loro consenso, salvo ove richiesto dalla legge.

E' in ogni caso esclusa la diffusione e il trasferimento dei dati al di fuori dello spazio UE.


REVOCA DEL CONSENSO

L'interessato può revocare il proprio consenso alla ricezione di comunicazioni promozionali e commerciali immediatamente, inviando richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT oppure cliccando sull'apposito link di disiscrizione che potrà trovare nel footer di ogni mail promozionale e commerciale ricevuta.


MODALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti, prevedendo in ogni caso la verifica annuale dei dati conservati al fine di cancellare quelli ritenuti obsoleti, salvo che la legge non preveda obblighi di archiviazione.

Il trattamento dei dati avviene di norma presso la sede della società FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS, da personale o collaboratori esterni debitamente designati quali responsabili del trattamento. L'elenco completo dei responsabili del trattamento e degli Incaricati al trattamento dei dati personali può essere richiesto inviando apposita richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT

L'iscrizione e il trattamento relativo sono ritenuti validi fino alla disiscrizione da parte dell'utente, presente in ogni email, oppure dopo 12 mesi dall'ultima comunicazione di cui abbia evidenza di interazione diretta (click, apertura, risposta).

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.


DIRITTI DELL'INTERESSATO

Ai sensi dell'art. 7 del Codice della Privacy e dell'art. 13 GDPR ciascun utente ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei suoi dati personali, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile.

In particolare, l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS l'indicazione:

1. dell'origine dei dati personali;
2. della finalità e delle modalità di trattamento;
3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici/informatici;
4. gli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e delrappresentante designato;
5. dei soggetti e delle categorie di soggetti ai quali i dati possono esserecomunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

Inoltre l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS

1. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero l'integrazione dei propri dati;
2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
3. l'accesso ai propri dati e cioè la conferma che sia o meno in corso un trattamento didati personali che lo riguardano;
4. la limitazione del trattamento,
5. la portabilità del dato, cioè il diritto di ricevere in formato strutturato i dati personali che lo riguardano;
6. diritto di reclamo all'Autorità di controllo.

Infine l'interessato ha il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta. In particolare l'interessato ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario commerciale o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Le richieste di cui ai punti precedenti dovranno essere inviate via email all'indirizzo INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT


AGGIORNAMENTI E MODIFICHE

FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS si riserva il diritto di modificare, integrare o aggiornare periodicamente la presente Informativa in ossequio alla normativa applicabile o ai provvedimenti adottati dal Garante per la Protezione dei dati personali.

Le suddette modifiche o integrazioni saranno portate a conoscenza degli interessati mediante link alla pagina di Privacy Policy presente nel sito web e saranno comunicate direttamente agli interessati a mezzo email.

Invitiamo gli utenti a prendere visione della Privacy Policy con regolarità, per verificare l'Informativa aggiornata e decidere se continuare o meno ad usufruire dei servizi offerti.