PostHeaderIcon Il Faraone sommerso

 

Il Faraone sommerso

Oratorio di Nicola Fago "il Tarantino". Conservatorio "J. J. Fux" di Graz in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi.

Venerdì 12 aprile 2019 alle ore 19.30 presso la Chiesa della Santissima Trinità di Graz (Austria) in programma un concerto dedicato all’Oratorio di Nicola Fago dal titolo “Il Faraone sommerso”. Il concerto fa parte delle attività del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio Regionale di Stiria “Johann Joseph Fux” di Graz ed è inserito all’interno della rassegna “KonSonanzen” (gioco di parole tra Konservatorium e Konsonanzen) creata due anni fa in occasione dei 200 anni di attività dello stesso Conservatorio, che rappresenta la più antica istituzione pedagogica musicale della regione.
Protagonisti del concerto gli studenti del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio di Graz, a cui si aggiungeranno i violinisti Silvia Grasso, Domenico Nisi, Flavia Truppa e Ivana Astrid Zaurino, per prendere parte alla fase di work-experience prevista dal workshop di alto perfezionamento di musica antica condotto dal M° Dario Luisi e organizzato dalla Fondazione Paolo Grassi.

IL FARAONE SOMMERSO
Oratorio a 4 voci di cui si ignora l’autore del testo, è ispirato alla biblica vicenda della liberazione del popolo ebraico dalla schiavitù egizia attraverso il miracoloso passaggio del Mar Rosso. La composizione è destinata ad esecutori esperti, dotati di agilità vocale e buone capacità espressive. L’impostazione è nella forma consueta dell’oratorio settecentesco, in due parti, con il rigido alternarsi di arie, duetti e recitativi; l’apertura è affidata ad una sinfonia tripartita, e le due sezioni sono chiuse da un brano d’assieme. Secondo prassi, i recitativi contengono gli elementi narrativi e drammatici, mentre le arie, prevalentemente liriche, rispondono alla stilizzazione di un affetto o di uno stato d’animo. Lo stile, tardo barocco, si caratterizza per le brevi idee tematiche e per i processi imitativi.

FRANCESCO NICOLA FAGO (1677 – 1745)
Eccellente didatta, prolifico compositore di musica sacra liturgica, Francesco Nicola Fago, detto “il Tarantino”, studia con Francesco Provenzale a Napoli presso il Conservatorio della “Pietà dei Turchini” dove, dal 1697 inizia ad insegnare come maestro supplente; nel 1705 sostituisce il vecchio Provenzale come primo maestro di Contrappunto e Composizione, incarico che conserva fino al 1740. Tra i suoi allievi ci sono compositori del calibro di Leonardo Leo, Francesco Feo e Nicolò Jommelli. Dal 1709 al 1731 viene eletto maestro di cappella al Tesoro di San Gennaro e dal 1736 ricopre la stessa carica presso la reale basilica di San Giacomo degli Spagnoli.
Nell’ambito della musica sacra, la sua produzione musicale è ampia e di vario genere, comprende infatti Messe, Litanie, Salmi, Inni, Mottetti, Responsori, Te Deum e uno Stabat Mater. Per il teatro compone alcuni melodrammi, cantate e serenate encomiastiche; scrive anche tre oratori, “Il monte fiorito” e “Il Sogno avventurato ovvero il trionfo della Provvidenza”, di cui rimangono soltanto i libretti, e “Il faraone sommerso”, del 1709, di cui si hanno due partiture manoscritte coeve, custodite l’una presso la biblioteca del Conservatorio di Firenze, l’altra presso la libreria del Collegio San Michele a Tenbury Wells, Worcestershire.

 

QUANDO: Venerdì 12 aprile 2019, ore 19.30 - Chiesa della Santissima Trinità, Graz (Austria)

 

 

 

Ultime notizie

Dal 25 febbraio 2020
Nostro fratello Ludwig

Un ampio ciclo di incontri, concerti, workshop organizzati dall'istituzione martinese durante tutto il 2020 per celebrare la vita, musica e il pensiero del grande musicista. Primo appuntamento: " The Young Beethoven" con Sandro Cappelletto, coordinatore del progetto, martedì 25 febbraio alle 19.00 presso l'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi. Leggi tutto...

Dal 25 gennaio al 28 maggio 2020
Pianisti del XXI secolo

Al via dal 25 gennaio la rassegna concertistica "PIANISTI DEL XXI SECOLO", promossa dal Centro Artistico Musicale "Paolo Grassi" in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi e il sostegno della Regione Puglia. La rassegna, a cura di Liubov Gromoglasova, vedrà protagonista indiscusso il pianoforte e sei pianisti di fama internazionale provenienti da Italia e Russia, che si esibiranno nell'Auditorium della Fondazione martinese per regalare al pubblico concerti di altissimo livello artistico-musicale tra gennaio e maggio 2020. Leggi tutto...

Agenda
<giugno 2020>
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293012345
Alta formazione musicale
ACCADEMIA DEL BELCANTO INTERNATIONAL MASTERCLASS
Social Network
Info Contatti
Fondazione Paolo Grassi
via Metastasio 20
74015 Martina Franca (TA)
Email: info@fondazionepaolograssi.it

Telefono: +39 0804306763

Soci Fondatori:
Newsletter
Sì, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Fondazione Paolo Grassi o.n.l.u.s per l’invio della newsletter contenente informazioni e aggiornamenti. (Regolamento 2016/679 - GDPR e d.lgs. n.196 del 30/6/2003)


La presente informativa viene resa in ossequio all'art. 13 del Regolamento 2016/679 (GDPR), ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) agli utenti che accedono al sito web www.fondazionepaolograssi.it ed è relativa a tutti i dati personali trattati secondo le modalità di seguito indicate.


IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il Titolare del trattamento dei dati personali raccolti è FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS Via Metastasio, 20 – 74015 MARTINA FRANCA (Ta)
P. iva 02754360739


DATI RACCOLTI

I dati personali trattati sono raccolti in quanto forniti direttamente dall'interessato o forniti automaticamente.

I dati forniti direttamente dall'interessato sono tutti i dati personali che siano forniti al Titolare del Trattamento con qualsiasi modalità, direttamente dall'interessato. In particolare sono raccolti e trattati i seguenti dati personali:
- EMAIL

I dati raccolti automaticamente sono i dati di navigazione. Tali dati, pur non essendo raccolti al fine di essere associati all'identità dell'utente, potrebbero indirettamente, mediante elaborazione e associazioni con dati raccolti dal Titolare, consentire la sua identificazione. In particolare:
- Indirizzo IP
- Browser e device di navigazione

In seguito all'invio di newsletter, la piattaforma utilizzata consente di rilevare l'apertura di un messaggio e i clic effettuati all'interno della newsletter stessa, unitamente a dettagli relativi all'ip e al browser/device utilizzati. La raccolta di questi dati è fondamentale per il funzionamento dei sistemi di rinnovo implicito del trattamento (vedi la voce Modalità del Trattamento) e parte integrante dell'operatività della piattaforma di invio.


BASE GIURIDICA E FINALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati sono trattati esclusivamente per le finalità per le quali sono raccolti, come di seguito descritte.

Utilizziamo i dati forniti dagli interessati per:


- solo in caso di specifico consenso dell'utente, per permettere l'adesione a servizi specifici e ulteriori quali l'invio di future comunicazioni informative e promozionali via mail o mediante strumenti elettronici.

Il conferimento dei dati elencati nella sezione "Dati Raccolti" è obbligatorio per consentire all'utente di accedere al servizio. Per tale ragione il consenso è obbligatorio e l'eventuale rifiuto al trattamento ovvero il mancato, inesatto o parziale conferimento dei dati potrebbe avere come conseguenza l'impossibilità di una corretta erogazione del servizio.

Il conferimento dei dati per le finalità di invio newsletter per scopi promozionali, informativi o di ricerca è facoltativo ed il rifiuto a prestare il relativo consenso al Trattamento darà luogo all'impossibilità di essere aggiornati circa iniziative commerciali e/o campagne promozionali, di ricevere offerte o altro materiale promozionale e/o di inviare all'utente offerte personalizzate.
FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS non fornisce a terze parti nessuna delle informazioni degli utenti senza il loro consenso, salvo ove richiesto dalla legge.

E' in ogni caso esclusa la diffusione e il trasferimento dei dati al di fuori dello spazio UE.


REVOCA DEL CONSENSO

L'interessato può revocare il proprio consenso alla ricezione di comunicazioni promozionali e commerciali immediatamente, inviando richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT oppure cliccando sull'apposito link di disiscrizione che potrà trovare nel footer di ogni mail promozionale e commerciale ricevuta.


MODALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti, prevedendo in ogni caso la verifica annuale dei dati conservati al fine di cancellare quelli ritenuti obsoleti, salvo che la legge non preveda obblighi di archiviazione.

Il trattamento dei dati avviene di norma presso la sede della società FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS, da personale o collaboratori esterni debitamente designati quali responsabili del trattamento. L'elenco completo dei responsabili del trattamento e degli Incaricati al trattamento dei dati personali può essere richiesto inviando apposita richiesta all'indirizzo email INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT

L'iscrizione e il trattamento relativo sono ritenuti validi fino alla disiscrizione da parte dell'utente, presente in ogni email, oppure dopo 12 mesi dall'ultima comunicazione di cui abbia evidenza di interazione diretta (click, apertura, risposta).

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.


DIRITTI DELL'INTERESSATO

Ai sensi dell'art. 7 del Codice della Privacy e dell'art. 13 GDPR ciascun utente ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei suoi dati personali, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile.

In particolare, l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS l'indicazione:

1. dell'origine dei dati personali;
2. della finalità e delle modalità di trattamento;
3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici/informatici;
4. gli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e delrappresentante designato;
5. dei soggetti e delle categorie di soggetti ai quali i dati possono esserecomunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

Inoltre l'interessato ha diritto di ottenere da FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS

1. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero l'integrazione dei propri dati;
2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
3. l'accesso ai propri dati e cioè la conferma che sia o meno in corso un trattamento didati personali che lo riguardano;
4. la limitazione del trattamento,
5. la portabilità del dato, cioè il diritto di ricevere in formato strutturato i dati personali che lo riguardano;
6. diritto di reclamo all'Autorità di controllo.

Infine l'interessato ha il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta. In particolare l'interessato ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario commerciale o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Le richieste di cui ai punti precedenti dovranno essere inviate via email all'indirizzo INFO@FONDAZIONEPAOLOGRASSI.IT


AGGIORNAMENTI E MODIFICHE

FONDAZIONE PAOLO GRASSI ONLUS si riserva il diritto di modificare, integrare o aggiornare periodicamente la presente Informativa in ossequio alla normativa applicabile o ai provvedimenti adottati dal Garante per la Protezione dei dati personali.

Le suddette modifiche o integrazioni saranno portate a conoscenza degli interessati mediante link alla pagina di Privacy Policy presente nel sito web e saranno comunicate direttamente agli interessati a mezzo email.

Invitiamo gli utenti a prendere visione della Privacy Policy con regolarità, per verificare l'Informativa aggiornata e decidere se continuare o meno ad usufruire dei servizi offerti.