PostHeaderIcon METTIAMOCI ALL’OPERA 2017 - Incontri e conversazioni per il 43° Festival della Valle d’Itria

 

METTIAMOCI ALL’OPERA 2017 - Incontri e conversazioni per il 43° Festival della Valle d’Itria

Incontri e conversazioni per il 43° Festival della Valle d’Itria

Al via dal 18 giugno l’undicesima edizione di Mettiamoci all’opera, il programma di incontri e conversazioni che la Fondazione Paolo Grassi, assieme a firme più e meno note del panorama culturale contemporaneo, costruisce annualmente nell’ottica di approfondire i temi del Festival della Valle d’Itria e di far crescere il suo pubblico.

L’esperimento - senz’altro tra i più riusciti a livello nazionale in materia di audience development - guarda alla preparazione del pubblico in vista degli spettacoli del Festival e vuole incentivarne la partecipazione non soltanto attraverso incontri di approfondimento, ma anche mediante formule promozionali. Infatti, come per gli anni passati, la frequenza di sette incontri tra i nove in agenda darà diritto a un biglietto omaggio per assistere a uno degli spettacoli in cartellone nel 43° Festival della Valle d’Itria.

Hans Honnacker, comparatista e studioso di letteratura rinascimentale, con la partecipazione di Giuseppe Girimonti Greco, inaugurerà l’edizione 2017 di Mettiamoci all’opera con una conversazione dal titolo “L’amore furioso” (in programma domenica 18 giugno), dedicata ai temi dell’Orlando ariostesco nella letteratura italiana, da Dante Alighieri a Mario Luzi. Interverranno nell’occasione anche gli allievi dell’Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti”, per offrire al pubblico una selezione di arie dall’Orlando furioso di Vivaldi, che darà il via al 43° Festival della Valle d’Itria il prossimo 14 luglio.

Il calendario 2017 vanta importanti nomi della musicologia contemporanea, come quello di Alessandro Patalini e Piero Mioli, a cui saranno affidati rispettivamente un incontro sulla didattica e la prassi del Belcanto (venerdì 23 giugno) e un incontro sulla storia del melodramma romantico fra Rossini, Verdi e Puccini (giovedì 20 luglio), a partire dal testo omonimo fresco di pubblicazione per Ugo Mursia Editore.

Alla giornalista e critica musicale Fiorella Sassanelli saranno affidate le guide all’ascolto di due tra le sei opere in cartellone quest’anno, con esempi dal vivo al pianoforte: “Un giorno di regno” di Giuseppe Verdi (venerdì 30 giugno) e “Margherita d’Anjou” di Giacomo Meyerbeer (mercoledì 12 luglio).

Maria Novella Fabiano, esperta nel campo audiovisivo e multimediale, dedicherà una conversazione alle trasposizioni cinematografiche dei capolavori di Claudio Monteverdi (martedì 4 luglio), soffermandosi in particolare sul film “Il ballo delle ingrate” (1976) del regista svedese Ingmar Bergman.

Gli studenti del Liceo Classico “Tito Livio” saranno protagonisti di un incontro battezzato “A corrente alternata” (in programma lunedì 17 luglio), in riferimento al percorso di alternanza scuola-lavoro svolto durante l’anno presso la Fondazione Paolo Grassi. In particolare, gli studenti del Liceo, assieme a giovani professionisti delle arti dello spettacolo, presenteranno i lavori realizzati per raccontare le opere del 43° Festival attraverso l’illustrazione, il fumetto, il radiodramma e la fotografia. Nell’occasione interverranno gli artisti che, assieme agli studenti, hanno firmato i lavori prodotti: Marco Bellocchio (attore) e Paolo Palazzo (compositore), che hanno dato voce e suoni al radiodramma dell’Orlando furioso nella versione gotica scritta dai liceali; Francesca Cosanti (illustratrice), autrice di un albo illustrato per bambini realizzato sulla versione fiabesca dell’Orlando di Ariosto; Marta Massafra (fotografa) e i giovani allievi del laboratorio di fotografia della Fondazione Paolo Grassi, autori di un racconto per fotografie della riscrittura in chiave contemporanea dell’Orlando furioso; infine, Cristina Portolano (fumettista) e Serena Dovì (documentarista esperta di fumetto), rispettivamente autrice e supervisor del progetto di riscrittura dell’opera Margherita d’Anjou sotto forma di fumetto in versione poster/fanzine.
Commistioni di arti e linguaggi tra loro differenti, “a corrente alternata” tra opera, narrativa, teatro e arti figurative.

Conclude il programma di Mettiamoci all’opera 2017 il convegno di studi “Rodolfo Celletti - Maestro di scrittura e (censore) di voci” dedicato appunto al M° Celletti, nell’anno in cui ricorre il centenario della nascita. Un omaggio dovuto all’uomo di cultura che ha voluto confrontare il suo “metodo” di analisi critica-storiografica con la realtà didattica e organizzativa moderna. Il convegno, in programma il 28 e 29 luglio, vanterà tra i relatori alcuni tra i più celebri studiosi di belcanto di ieri e di oggi, con il coordinamento scientifico di Angelo Foletto, indiscussa firma del giornalismo musicale nazionale.

Tutti gli altri incontri avranno inizio alle ore 19.00 e si terranno nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi (ingresso da Via Metastasio n.20 o dal Chiostro di San Domenico in Via Principe Umberto n.14).

INGRESSO LIBERO

PROGRAMMA
Domenica 18 giugno 2017, ore 19.00
L’Amore furioso
I temi dell’Orlando ariostesco nella letteratura italiana, da Dante a Luzi.
Conversazione con Hans Honnacker, con la partecipazione di Giuseppe Girimonti Greco.

Venerdì 23 giugno 2017, ore 19.00
Il belcantista studente e virtuoso
L’estetica del belcanto dalla didattica alla prassi.
Conversazione con Alessandro Patalini.

Venerdì 30 giugno 2017, ore 19.00
Un giorno di regno
Guida all’ascolto dell’opera di Giuseppe Verdi
a cura di Fiorella Sassanelli.

Martedì 4 luglio 2017, ore 19.00
Fotogrammi monteverdiani
Le opere di Claudio Monteverdi nel linguaggio cinematografico.
Conversazione con Maria Novella Fabiano.

Mercoledì 12 luglio 2017, ore 19.00
Margherita d’Anjou
Guida all’ascolto dell’opera di Giacomo Meyerbeer
a cura di Fiorella Sassanelli.

Lunedì 17 luglio 2017, ore 19.00
A corrente alternata
Percorsi di alternanza scuola-lavoro con gli studenti del Liceo Classico “Tito Livio” per raccontare le opere del Festival attraverso l’illustrazione, il fumetto, il radiodramma e la fotografia. Con la partecipazione di: Marco Bellocchio, Francesca Cosanti, Serena Dovì, Marta Massafra, Paolo Palazzo, Cristina Portolano.

Giovedì 20 luglio 2017, ore 19.00
Il melodramma romantico
Del teatro d’opera in Italia fra Rossini, Verdi e Puccini.
Conversazione con Piero Mioli.

Venerdì 28 luglio, ore 10.30-13.00 / ore 17.00-19.00
Sabato 29 luglio 2017, ore 10.30-13.00
Rodolfo Celletti - Maestro di scrittura e (censore) di voci
Convegno di studi nel centenario della nascita di Rodolfo Celletti.

****************************
PER ULTERIORI INFORMAZIONI:
Fondazione Paolo Grassi - Onlus
Via Metastasio, 20 oppure Via Principe Umberto, 14 (Chiostro di S.Domenico)
74015 - Martina Franca (TA)
e-mail: comunicazione@fondazionepaolograssi.it
telefono: 080 4306763
www.fondazionepaolograssi.it

 

QUANDO: Dal 18 giugno al 29 luglio 2017 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi

 

 

 

Ultime notizie

Da settembre 2017
Scuola di musica - A.S.2017/18

Al via da settembre 2017 i corsi di musica del progetto "Bambini e ragazzi...all'opera!" organizzati dalla Fondazione Paolo Grassi in collaborazione con il Festival della Valle d'Itria. PROPEDEUTICA MUSICALE per bambini dai 3 ai 6 anni CORO DI VOCI BIANCHE per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni CORSI DI STRUMENTO (Violino, Violoncello, Flauto, Chitarra, Pianoforte) per bambini e ragazzi dai 6 anni in su. Con un progetto speciale per l’anniversario di Gioachino Rossini nel 2018. Leggi tutto...


I soggetti partecipati dalla Regione Puglia

Un flyer realizzato dal Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura del Teatro Pubblico Pugliese con il fine di raccontare i conenuti e le attività delle realtà artistiche-culturali del teritorio pugliese direttamente partecipate dalla Regione Puglia, tra cui figura la Fondazione Paolo Grassi di Martina Franca. Leggi tutto...

Giovedì 10 agosto 2017, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Concerto di S.Lorenzo

Giovedì 10 agosto 2017 alle ore 19.00 ancora un appuntamento con la grande musica classica dal vivo. In programma il Quintetto per pianoforte e archi di Schumann, 16 Valzer per pianoforte a 4 mani di Brahms e l'imperdibile Valzer e Romanza per pianoforte a 6 mani di Rachmaninov, eseguiti da Viviana Lasaracina (pianoforte), Anastasia e Liubov Gromoglasova (duo pianistico), Silvia Grasso e Cristina Ciura (violini), Michela Carnevale (viola) e Roberto Mansueto (violoncello). Leggi tutto...


Storia del Belcanto - Celletti

Lo scorso 28 e 29 luglio in occasione del convegno «Rodolfo Celletti (1917-2004) - Maestro di scrittura e (censore) di voci», organizzato dalla Fondazione Paolo Grassi nell'ambito della 43ª edizione del Festival della Valle d'Itria, è stata presentata la ristampa della "Storia del Belcanto", disponibile su Amazon Leggi tutto...

22 luglio - 10 agosto 2017
Amore e Marte - Arte, immagini, visioni dalla Magna Grecia al Rinascimento

Sabato 22 luglio 2017 alle ore 18.00 presso la Fondazione Paolo Grassi s'inaugura la mostra “Amore e Marte”, che il Festival della Valle d’Itria - in collaborazione con la Fondazione e Dimensione3 S.r.L. - ha organizzato con il MArTA Museo Archeologico Nazionale di Taranto sul tema “Le donne, i cavalier, l’armi, l’amor”. Venti pannelli con immagini di reperti archeologici conservati ed esposti presso il MArTA, corredati da didascalie e brani dall’Orlando furioso di Ludovico Ariosto. Ingresso libero. Leggi tutto...

Venerdì 21 luglio 2017, ore 19.00 - Auditorium Fondazione Paolo Grassi
Incontro con Paola Calvetti

Venerdì 21 luglio, alle ore 19.00 nell'Auditorium Fondazione Paolo Grassi la scrittrice Paola Calvetti, intervistata dal giornalista Daniele Milazzo, presenterà il suo ultimo libro, "Gli innocenti", edito da Mondadori. L'evento è organizzato dalla Libreria Mondadori di Martina Franca in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi. [Ingresso libero] Leggi tutto...

Giovedì 20 luglio 2017, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Piero Mioli racconta il melodramma romantico

Giovedì 20 luglio alle ore 19.00 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi settimo appuntamento con "Mettiamoci all'opera" 2017. Protagonista sarà il musicologo Piero Mioli, autore del libro edito da Mursia dal titolo "Il melodramma romantico. Del teatro d’opera in Italia fra Rossini, Verdi e Puccini". Facendo riferimento alle opere in cartellone nel 43° Festival della Valle d'Itria, che attraversano ben quattro secoli di teatro musicale italiano (da Monteverdi a Puccini, passando per Vivaldi, Piccinni, Meyerbeer e Verdi), il Prof. Mioli racconterà i contenuti del suo libro, un saggio completo, godibile, ricco di informazioni sul melodramma romantico italiano, che è stato, e sarà, una componente fondamentale della civiltà e della sensibilità umana. Leggi tutto...

Lunedì 17 luglio 2017, ore 19.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
"A corrente alternata"

Le opere del 43° Festival raccontate attraverso l'illustrazione, il fumetto, il radiodramma e la fotografia. Con gli studenti del Liceo Classico “Tito Livio” coinvolti nel percorso Alternanza Scuola-Lavoro) e la partecipazione di: Marco Bellocchio, Francesca Cosanti, Serena Dovì, Marta Massafra, Paolo Palazzo, Cristina Portolano. Lunedì 17 luglio alle ore 19.00 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi sesto appuntamento in programma nell'ambito del ciclo di incontri di "Mettiamoci all'opera" 2017 [ingresso libero]. Leggi tutto...

28 e 29 luglio 2017 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Rodolfo Celletti (1917-2004)

Il 28 e 29 luglio 2017 è in programma nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi il convegno «Rodolfo Celletti (1917-2004) - Maestro di scrittura e (censore) di voci»: un omaggio dovuto al M° Celletti in occasione del 43° Festival della Valle d'Itria, nell'anno in cui ricorre il centenario della nascita. Un occasione per riflettere e discutere sul senso del belcanto oggi, a partire dalla lezione di Rodolfo Celletti, musicologo, critico musicale, maestro di canto e organizzatore musicale nonché storico direttore artistico del festival di Martina Franca. Relatori: Michael Aspinall, Marco Beghelli, Franca Cella, Franco Chieco, Carlo Fontana, Giancarlo Landini, Fabio Luisi, Mattia Palma, Alessandro Patalini, Jacopo Pellegrini, Franco Punzi, Alberto Triola. Coordinamento: Angelo Foletto. Leggi tutto...

Dal 18 giugno al 29 luglio 2017 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
METTIAMOCI ALL’OPERA 2017 - Incontri e conversazioni per il 43° Festival della Valle d’Itria

Al via dal 18 giugno l’undicesima edizione di Mettiamoci all’opera, il programma di incontri e conversazioni che la Fondazione Paolo Grassi, assieme a firme più e meno note del panorama culturale contemporaneo, costruisce annualmente nell’ottica di approfondire i temi del Festival della Valle d’Itria e di far crescere il suo pubblico. Protagonisti dell'edizione 2017: Hans Honnacker, Giuseppe Girimonti Greco, Alessandro Patalini, Piero Mioli, Fiorella Sassanelli, Maria Novella Fabiano, Marco Bellocchio, Paolo Palazzo, Francesca Cosanti, Marta Massafra, Cristina Portolano e Serena Dovì. Scopri i dettagli nel programma in allegato. Leggi tutto...

Agenda
<agosto 2017>
lunmarmergiovensabdom
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910
Alta formazione musicale
ACCADEMIA DEL BELCANTO INTERNATIONAL MASTERCLASS
Social Network
Info Contatti
Fondazione Paolo Grassi
via Metastasio 20
74015 Martina Franca (TA)
Email: info@fondazionepaolograssi.it

Telefono: +39 0804306763

Soci Fondatori:
Newsletter