PostHeaderIcon Mario Desiati presenta "Candore"

 

Mario Desiati presenta 'Candore'

"Il romanzo sul desiderio e sulla trasgressione che non era ancora stato scritto [...]"

Domenica 15 gennaio 2017 alle ore 18.30 nell'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi, lo scrittore Mario Desiati presenta il suo ultimo chiacchieratissimo romanzo dal titolo “Candore” [Einaudi, 2016]. A dialogare con l'autore sarà Giorgia Lepore.
L'evento è promosso dal Presidio del Libro di Martina Franca in collaborazione con la Fondazione Paolo Grassi.
[Ingresso libero]

IL LIBRO
Privo di moralismo e morbosità, "Candore" è un viaggio ironico e avventuroso nel mondo della pornografia. Il romanzo sul desiderio e sulla trasgressione che non era ancora stato scritto. Ma soprattutto il romanzo di chi almeno per un giorno ha desiderato essere estremo, perverso, senza avere la forza di andare fino in fondo.
Mario Desiati ha scritto un romanzo pudico e divertente, a tratti commovente, sulla fascinazione del proibito, sull'industria del desiderio e sulle debolezze di tutti gli uomini.

SINOSSI
Martino Bux è l'ultimo dei romantici: il suo sogno erotico è una diva del porno bianca splendente in abito da sposa, il suo immaginario è popolato di reggicalze e corsetti, e già durante i titoli di testa di un film hard è in preda a stordimento e batticuore. E' un diciottenne in libera uscita durante la visita di leva quando scopre che i sogni possono diventare realtà. Le donne irraggiungibili sono lí davanti ai suoi occhi in un cinema a luci rosse, può guardarle senza essere visto, può goderne senza dover rendere conto a nessuno. Ma ben presto per Martino la pornografia diviene un'ossessione. Invece di frequentare l'università, si perde bighellonando nei locali più equivoci della capitale. E soprattutto perde Fabiana, esasperata dalla sua inconcludenza, dalla sua pervicace inadeguatezza alla vita adulta. Fabiana studia per diventare medico, mentre per Martino quel suo camice bianco è soprattutto un dettaglio che accende le fantasie erotiche. Le donne in carne e ossa, quelle che si potrebbero abbracciare, perdono via via consistenza e verità. Si innamora solo di ragazze che somigliano ad attrici hard, lavora solo in posti in cui regnano libertinaggio e sensualità esplicita, si affida a chiunque possa concedergli un attimo di felicità del corpo. Attraversa cosí un trentennio di storia del porno, passando per i giornaletti, i film di Rocco Siffredi, i locali di striptease, e poi internet e i privé, fino ad arrivare a oggi. Sullo sfondo, la città di Roma e l'Italia, fatta di cialtroneria, finta opulenza, in continua oscillazione tra bigottismo e trasgressione, moralismo e voyeurismo. Un po' soldato Svejk, un po' il protagonista di Shame, un po' Fantozzi, in questa danza del vizio, Martino si ritrova a guardare e non toccare, è un bambino che guarda gli altri giocare a pallone senza riuscire a buttarsi nella mischia.

L'AUTORE
Nativo di Martina Franca, classe 1977, ha iniziato la carriera di scrittore e giornalista occupandosi di cronaca politica e sportiva su giornali locali tra cui Il Corriere della Valle d'Itria. In seguito alla laurea in Giurisprudenza conseguita a Bari nel 2000 ha lavorato in uno studio legale e pubblicato saggi sulla responsabilità civile. Nel 2003 si è trasferito a Roma, dove è stato caporedattore della rivista Nuovi Argomenti ed editor junior della Arnoldo Mondadori Editore. Dal 2008 a ottobre 2013 si è occupato della direzione editoriale di Fandango Libri confluita oggi nel gruppo indipendente Fandango editore. Ha scritto e pubblicato poesie, antologie, saggi e romanzi. Collabora con La Repubblica e L'Unità. Da un suo romanzo è stato tratto il film Il paese delle spose infelici, opera a cui non ha collaborato come sceneggiatore. Sue opere sono tradotte in inglese, tedesco, francese, spagnolo, olandese, coreano.

 

QUANDO: Domenica 15 gennaio 2017, ore 18.30 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi

 

 

 

Ultime notizie

Entro il 30/06/2018
Un logo per le Partecipate

La Fondazione Paolo Grassi è parte del “Sistema Regionale delle Arti e della Cultura", in cui rientrano soggetti di rilevante interesse artistico partecipati dalla Regione Puglia. Al fine di rafforzare la propria visibilità ed affermare l’identità di rete, le otto Fondazioni e Associazioni partecipate, attraverso il Teatro Pubblico Pugliese, hanno indetto un concorso per l’ideazione e la creazione di una brand identity in grado di rappresentarle unitariamente. In palio un premio pari a 3.000,00 €. Termine per la presentazione dei lavori: 30/06/2018. Tutti i dettagli nel bando. Leggi tutto...

19 e 26 giugno / 9 e 11 luglio 2018, ore 19.00 - Auditorium Fondazione Paolo Grassi
Le opere del 44° Festival nel linguaggio cinematografico

La 44ª edizione del Festival della Valle d’Itria avrà come fil rouge uno dei temi più potenti e complicati al mondo: l’Amore. Nell'ambito della rassegna "La fabbrica dello Spettatore" promossa e organizzata dalla Fondazione Paolo Grassi con l'intento di avvicinare il pubblico al Festival, quattro appuntamenti saranno dedicati alla visione di lungometraggi correlati alle opere in cartellone. Il programma, a cura della dott.ssa Angela Maria Centrone, non prevede trasposizioni, ma film d’autore ispirati al leitmotiv dell'Amore, allo scopo di proporre qualcosa di non convenzionale, ma che suggerisca una riflessione riguardo gli argomenti trattati nelle opere scelte per la 44ª edizione del Festival della Valle d’Itria. Leggi tutto...

8 giugno - 2 agosto 2018
La fabbrica dello Spettatore

Al via dall'8 giugno LA FABBRICA DELLO SPETTATORE, rassegna di incontri, film, concerti e conversazioni che la Fondazione Paolo Grassi ha costruito nell’obiettivo di approfondire i temi del 44° Festival della Valle d’Itria e di far crescere il suo pubblico. In programma numerosi appuntamenti tra giugno e agosto nella sede della Fondazione, ma anche fuori come, ad esempio, in fabbrica, in libreria, in biblioteca, nella Basilica di San Martino e presso la base del 16° Stormo, nell'ottica di costruire percorsi in direzione della 44ma edizione del Festival della Valle d'Itria. Leggi tutto...

Dal 30 agosto al 4 settembre 2018 - Sede della Fondazione Paolo Grassi
Masterclass Internazionale per violino e musica da camera con Aylen Pritchin

Dal 30 agosto al 4 settembre 2018 la Fondazione Paolo Grassi, con il sostegno della Regione Puglia, organizza una prestigiosa masterclass internazionale per violino e musica da camera dedicata a Gioconda De Vito, a cura di Aylen Pritchin, uno dei violinisti russi più interessanti e versatili della sua generazione. La Masterclass è rivolta a tutti gli studenti di conservatorio e scuole di musica e a musicisti professionisti senza limiti di età e di ogni nazionalità. È possibile partecipare anche in qualità di uditori. L’iscrizione ai corsi potrà essere effettuata entro e non oltre il 24 agosto. Ulteriori informazioni nel bando in allegato. Leggi tutto...

Mercoledì 18 luglio 2018, ore 18.00 - Auditorium della Fondazione Paolo Grassi
Les Images - Night on Earth

Mercoledì 18 luglio 2018 alle ore 18.00 l'Auditorium della Fondazione Paolo Grassi ospiterà in anteprima assoluta la presentazione del nuovo disco di Barbara Luisi (violino) e Alessandro Taverna (pianoforte), dal titolo "Les Images - Encore!”. Una raffinata selezione di nocturnes, berceuses e reveries per violino e pianoforte. Musica rara, se non addirittura dimenticata, di Faurè, Roslavets, Cyril Scott, Reger, Lilli Boulanger, Debussy, Pick-Mangiagalli e molti altri compositori più e meno noti. Nel corso della serata saranno eseguiti dal vivo alcuni dei brani contenuti nel disco e saranno esposte e videoproiettate fotografie di Barbara Luisi appartenenti alla collezione "Night on Earth". Leggi tutto...


La Fondazione Paolo Grassi ente esercente per 18APP e CARTA DEL DOCENTE

Hai 18 anni e desideri spendere il Bonus Cultura messo a disposizione dal MiBACT in corsi di musica e teatro o in attività di formazione culturale? Sei un docente di ruolo alla ricerca di attività di formazione e aggiornamento professionale sostenibili attraverso i voucher della Carta del Docente? Da oggi la Fondazione Paolo Grassi è ente accreditato sui portali 18APP e CARTA DEL DOCENTE. Scopri la nostra offerta educational dedicata ai giovani e ai docenti! Leggi tutto...

Agenda
<giugno 2018>
lunmarmergiovensabdom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678
Alta formazione musicale
ACCADEMIA DEL BELCANTO INTERNATIONAL MASTERCLASS
Social Network
Info Contatti
Fondazione Paolo Grassi
via Metastasio 20
74015 Martina Franca (TA)
Email: info@fondazionepaolograssi.it

Telefono: +39 0804306763

Soci Fondatori:
Newsletter